Home Dove, come e quando British Airways cancella i voli Londra-Milano

British Airways cancella i voli Londra-Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23
CONDIVIDI

British Airways sospende i voli Londra-Milano per mancanza di passeggeri: migliaia impauriti dal Coronavirus

british-airways-stop-voli-cina-coronavirus
Pixabay

Il mondo guarda con paura all’Italia e fra controlli più serrati alle frontiere, viaggi sconsigliati nel nostro Paese, voli cancellati da parte del Kuwait e nazioni che rifiutano l’ingresso agli italiani – Seychelles e Mauritius – qui l’elenco aggiornato dei Paesi che hanno emesso divieti e restrizioni all’ingresso –  ormai in pochi vogliono venire in Italia in questo momento. Specie a Milano. Così la British Airways, la compagnia di bandiera del Regno Unito ha deciso di cancellare decine di voli fra Londra e Milano.

Voli cancellati fra Londra e Milano: informazioni 

Le notizie delle chiusure a Milano e in tutta la Lombardia di negozi, musei, università, dei teatri e dei bar è arrivata ovunque nel mondo così come gli aggiornamenti sul numero dei contagiati. Notizie che spaventano ovviamente i viaggiatori e che spingono moltissimi a cancellare il proprio volo per Milano.

Visto l’altissimo numero di disdette la British Airways ha deciso di cancellare decine di voli fra l’aeroporto di Heatrow e quello di Linate. Si tratta di circa 22 voli delle prossime due settimane. I passeggeri che hanno acquistato il volo sono e saranno contattati dalla compagnia per trovare un’alternativa: o un altro volo – si cerca infatti di raggruppare tutti su pochi voli – oppure viene fatto un buono o viene concesso il rimborso integrale del biglietto.

Su Malpensa invece i voli fra Londra e Milano proseguono normalmente, senza cancellazioni. Anche qui però il numero di passeggeri è sensibilmente diminuito, ma per il momento la British non ha introdotto cambiamenti.

Per i cittadini italiani residenti in Lombardia o Veneto che arrivano negli Regno Unito senza presentare sintomi viene richiesto un periodo di quarantena di 14 giorni presso un domicilio. Se all’arrivo all’aeroporto invece i sanitari dovessero riscontrare dei sintomi scatterà il ricovero in adeguate strutture.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCoronavirus Italia | mamma infetta partorisce | come sta il neonato
Articolo successivoFabrizio Frizzi, gravi accuse alla Rai per quello che gli hanno fatto
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.