Home Dove, come e quando Coronavirus il Kuwait sospende tutti i voli con l’Italia

Coronavirus il Kuwait sospende tutti i voli con l’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:51
CONDIVIDI

Il Kuwait sospende tutti i voli da e per l’Italia per il timore del Coronavirus

coronavirus kuwait
Sospesi i voli da e per l’Italia dal Kuwait @Getty Images

Il Coronavirus mette paura e la mette parecchio l’Italia. Sempre più controlli alle frontiere per gli italiani e ora la decisione drastica del Kuwait, primo Paese al mondo e speriamo anche unico, che ha sospeso tutti i voli da e per l’Italia.

Una decisione presa dal governo del Kuwait nella tarda serata del 24 febbraio osservando l’aumento vertiginoso dei casi nel nostro Paese che ha raggiunto il numero di 220 contagiati e 7 decessi. La stessa misura preventiva di blocco dei voli è stata applicata nei confronti della Corea del Sud, oltre 700 casi di Coronavirus e della Thailandia. Il Kuwait al momento ha 5 casi di Covid-19.

Voli cancellati dall’Italia per il Kuwait e viceversa

I voli diretti fra l’Italia e il Kuwait sono operati da una sola compagnia la Kuwait Airlines che in questo periodo dell’anno ha 8 voli da e per Roma e altri 8 da e per Milano settimanalmente. Si tratta in totale di circa 2500 posti la maggior parte dei quali sono usufruiti da lavoratori migranti che usano la compagnia del golfo persico per raggiungere poi la loro destinazione solitamente nel Sud Est Asiatico.

I voli sono cancellati dalle ore 23 del 24 febbraio 2020 al 9 marzo 2020.

Il Kuwait non è una meta particolarmente turistica per quanto sono diversi i tour operator che portano comitive alla scoperta di questo Paese. Per colpa della lunga guerra con l’Iraq il Paese non ha abbracciato quello stile sfarzoso che si trova negli altri Paesi del Golfo e questo ha portato a meno turismo e a meno lavoratori, ma forse dicono le guide del posto a un clima più autentico. I turisti ci vanno proprio per conoscere un Paese ricchissimo di petrolio, con spiagge molto belle e curate, un bel suq e ammirare il paesaggio desertico.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCoronavirus, treni nel caos: non si può andare a Milano. Bloccata la vendita online
Articolo successivoCoronavirus Spagna, turista italiano a Tenerife positivo
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.