Home Meteo Giorno della Marmotta 2020: la previsione sull’inverno

Giorno della Marmotta 2020: la previsione sull’inverno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:14
CONDIVIDI

Ogni anno il 2 febbraio la marmotta Phil predice come sarà il resto dell’inverno

giorno della marmotta 2019

Le previsioni sull’inverno negli Stati Uniti e in Canada le fa Phil. Phil è una marmotta ed ogni anno, il 2 febbraio, ha luogo una seguitissima cerimonia nella cittadina di Punxsutawney per vedere che cosa fa Phil quando esce dalla tana. Dal suo comportamento infatti si evince come sarà il resto dell’inverno. Il Giorno della Marmotta, ovvero il Groundhoh Day, è una tradizione che risale al 1887 ed un evento che viene seguito in diretta da milioni di spettatori. Da noi questa festa è diventata celebre con il film del 1993 Ricomincio da Capo con Bill Murray.

Il giorno della Marmotta statunitense ha le stesse origini della nostra Candelora. In entrambi i casi ci si rifà a tradizioni celtiche e alla medesima curiosità di sapere come andrà il resto dell’inverno.

Giorno della Marmotta 2020: come sarà il resto dell’inverno

Alle prime luci del 2 febbraio, esattamente alle 7 del mattino locali, da 133 anni ad oggi, tutti si radunano – autorità locali, tv e giornalisti e un’enorme folla – nella piazza di Punxsuawney, piccola cittadina della Pennsylvania per vedere che cosa fa la marmotta Phil ed avere così le previsioni del tempo per il resto dell’inverno. La procedura tradizionale prevede che il sindaco della città ‘bussi’ alla tana di Phil: se la marmotta una volta uscita vede la sua ombra e rientra subito nella tana significa che l’inverno durerà ancora a lungo, se invece la marmotta non vede la sua ombra e non rientra subito nella tana la primavera è prossima.

Stando ai risultati degli ultimi anni non sembra Phil un meteorologo particolarmente bravo: finora infatti ci ha azzeccato appena il 40% delle volte. Un po’ pochino per dargli retta, eppure per il Club della Marmotta c’è da fidarsi di Phil. Infatti bisogna anche ascoltare quello che “dice” Phil e l’unico autorizzato ad “ascoltare” la marmotta è il presidente del Club della Marmotta.

Le previsioni meteo della Marmotta per quanto prese con leggerezza sono molto attese negli Stati Uniti dove finora l’inverno 2020 è stato nella media dal punto di vista termico. Ben differente da quello 2019 quando il Vortice Polare ha stritolato gli States in una morsa gelida.
Gennaio 2020 invece in Italia e in tutta Europa è stato un mese decisamente tiepido. Molta attenzione è posta su febbraio e sul Vortice Polare, ma secondo Phil, la marmotta, almeno negli Stati Uniti, l’inverno 2020 è prossimo alla fine. Infatti alle 7.28 locali Phil è uscito dalla tana e non ha visto la sua ombra. Ciò significa che la primavera sta per arrivare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTerremoto Catanzaro | scossa al culmine di uno sciame sismico | FOTO
Articolo successivoMadre uccide figlia | poi ride nella foto segnaletica FOTO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.