Amanda Lear parla di Madonna: “Mi dispiace vederla ridotta così”

Amanda Lear torna in passerella e critica lo stile di vita di Madonna, attualmente in tour: “Mi dispiace vederla ridotta così”.

La settimana scorsa Amanda Lear è tornata a sfilare, sulla passerella celebrativa dei 50 anni di carriera di Jean Paul Gaultier. La cantante ha confessato di aver avuto alcuni dubbi sull’incarico, e che per un momento ha pensato di rifiutare: “All’inizio non volevo accettare, poi Jean Paul ha insistito visto che era il gran finale dei suoi 50 anni di carriera. E’ successo di tutto: le dico solo che mi sono ritrovata senza veli, in ascensore, con Anna Wintour”.

Potrebbe interessarti anche –> Madonna: la disgustosa confessione della popstar – VIDEO

Amanda Lear su Madonna, “dovrebbe smetterla di rincorrere la perfezione”

Durante un’intervista rilasciata ad Alessio Poeta, di Chi, Amanda Lear ha parlato anche di Madonna. Quando il giornalista le ha chiesto cosa ne pensasse di Madonna, che ultimamente sta annullando molte tappe del suo nuovo tour “Madame x Tour”, la Lear ha consigliato alla donna di “smetterla di rincorrere la perfezione”. Ha detto: “Mi dispiace vederla ridotta così. Dovrebbe smetterla di inseguire la perfezione e di emulare, con scarsi risultati, il lato B di Kim Kardashian”. Ma queste affermazioni non fanno della Lear un’hater di Madonna. Nel 2014, infatti, a Vanity Fair l’attrice francesa aveva nominato Madonna come una delle sue possibili eredi: “Chi può prendere il mio posto oggi? In Italia non lo so. Nel mondo Madonna, Beyoncè, Lady Gaga… Ho avuto la fortuna di fare la modella per molti anni, e conservo tutt’ora ottimi rapporti con il mondo della moda. Anche lì ci sono ottimi personaggi”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!