Home Curiosità Quali sono i passaporti più potenti del mondo?

Quali sono i passaporti più potenti del mondo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43
CONDIVIDI

La classifica dei passaporti più potenti al mondo per viaggiare nei vari paesi senza bisogno di visti aggiuntivi. Quali sono?

passaporti-potenti-mondo (1)
Pixabay

Per viaggiare nel mondo, lo sappiamo, serve il passaporto. Se si vuole uscire dai confini dell’Unione Europea, infatti, è necessario questo documento. Alcuni passaporti sono però più potenti di altri. Cosa significa? Che permettono ai cittadini appartenenti a quel determinato paese di viaggiare in più paesi possibili senza dover per forza ottenere dei visti particolari. Puntuale come sempre arriva quindi la classifica della Henley Passport che indica quali sono i passaporti più potenti.

La classifica dei passaporti più potenti al mondo

La Henley Passport, come ogni anno, ha stilato la classifica di quelli che sono i passaporti considerati più potenti. Questo significa, come abbiamo già anticipato, che questo specifico documento permette di viaggiare in diversi paesi del mondo senza aver bisogno di un visto particolare. La classifica quest’anno è cambiata e ci sono delle nazioni nuove che hanno stupito tutti con il loro ingresso. Al primo posto troviamo il passaporto del Giappone che consente ai cittadini di questo paese di viaggiare 191 destinazioni. Al secondo posto invece troviamo Singapore con 190. Medaglia di bronzo poi per due nazioni a pari merito ossia Germania e Corea del sud che permettono ai loro cittadini di visitare 189 nazioni senza bisogno di ulteriori visti speciali.

Italia in crescita, UK e USA in calo

Per quanto riguarda le nazioni che sono comparse in questa classifica per la prima volta o che hanno migliorato il loro status dall’anno scorso troviamo L’Italia che raggiunge la Finlandia con la possibilità di viaggiare in 188 paesi. Troviamo poi per la Danimarca, e al quinti posto la Spagna. Tra chi scende terribilmente invece è il passaporto della Gran Bretagna e dagli Stati Uniti che si aggiudica l’ottavo posto a pari merito. In coda alla classifica poi troviamo Siria, Iraq e Afghanistan.

Quanti tipi di passaporti esistono?

Attualmente esiste il passaporto a lettura ottica che si riconosce per via di due bande di caratteri apposte al fondo della pagina dove si trova la foto. Poi ci sono i passaporti a lettura ottica con la foto digitale che sono stati emessi dal 2005 in poi e la foto non è incollata sulla pagina, ma scansionata proprio sul passaporto.

passaporti-potenti-mondo (1)
Pixabay

Dal 2006 ci sono poi i passaporti elettronici con un microchip che registra al suo interno tutti i dati relativi al titolare del documento. In Italia viene distribuito il passaporto elettronico con 48 pagine e un microchip inserito nella copertina con la firma digitale sulla seconda pagina