Lutto in televisione, morto Alessandro Cocco: l’uomo dei record

Lutto in televisione, morto Alessandro Cocco: lo conoscevano tutti, era detentore di diversi record di presenza sugli schermi televisivi. 

Alessandro Cocco aveva 78 anni ed è morto nell’ospedale di Legnano il 4 gennaio scorso. Si trovava lì per via di una broncopolmonite dalla quale non si è più ripreso.

Leggi anche –> Giornalismo in lutto, è morta Ida Colucci: addio all’ex direttrice del Tg2

Chi era Alessandro Cocco, l’uomo dei record in tv

Era diventato un personaggio celebre e conosciuto da tutti come il re dei presenzialisti TV. Per questo motivo è anche presente nel Guinnes dei primati nonché nell’Enciclopedia della Televisione, Garzantina a cura di Aldo Grasso, che lo inserisce tra le CNN e Cochi e Renato. Tra i suoi record ricordiamo le 10.063 presenze e, repliche comprese, 33.194 passaggi tv con dati aggiornati solo fino al 31 dicembre 2016.

La vita privata, aveva un figlio di 3 anni

L’uomo dei record tv non era un uomo banale e lo ha dimostrato anche nella sua vita privata. Infatti la sua compagna aveva solo 24 anni e i due avevano avuto un bambino nel 2017. L’uomo aveva appena festeggiato il terzo compleanno del figlio, proprio il 2 gennaio, e poi si è ammalato con la situazione che è precipitata drammaticamente e molto velocemente.