Home Idee di viaggio Castiglione del Lago, l’albero di Natale sull’acqua da record

Castiglione del Lago, l’albero di Natale sull’acqua da record

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:48
CONDIVIDI

Tanti visitatori per un’attrattiva da record di Castiglione del Lago sul Trasimeno. E’ l’albero di Natale disegnato sull’acqua più grande del mondo.

castiglione del lago

Un albero di Natale per sognare ed esprimere il desiderio più bello. Ma anche per stabilire un record prezioso, da Guinness dei Primati per il piccolo borgo di Castiglione del Lago in Umbria: l’albero di Natale più grande del mondo disegnato sull’acqua. Sulle acque del Lago Trasimeno, adagiato nel letto buio prende vita infatti grazie ad un’installazione di luci e sostegni – lunga addirittura un chilometro e larga 50 metri – un meraviglioso e suggestivo Albero di Natale. Numeri pazzeschi che danno vita al più grande albero di Natale del mondo allestito sull’acqua. Uno spettacolo da non perdere che rientra fra gli alberi di Natale 2019 più belli d’Italia.

Albero di Natale 2019 di Castiglione del Lago: come è fatto

L’Albero di Natale sul lago è una perla assoluta da vedere, un suggestivo spettacolo che dà il meglio di sé dal tramonto in poi, un posto dove andare per trascorrere vacanze di Natale da ricordare nel calore del grazioso borgo di Castiglione del Lago in provincia di Perugia. Castiglione del Lago si trasforma per Natale in un luogo magico e interamente illuminato per i più piccoli e non solo.

E quale modo migliore per illuminare il Natale se non quello di un albero di Natale luminoso sul lago Trasimeno?  Sono 2450 le lampadine disposte lungo il perimetro che disegna il profilo dell’albero e colora il suo interno e 5 i chilometri di cavo necessari ad alimentare lo spettacolo per un totale di 1 km di lunghezza e 50 metri di larghezza.
Una rappresentazione mozzafiato ma anche assai complessa da allestire, tenuta a galla da ben 70 pali portanti in legno conficcati nel fondo del lago, del quale si è occupata l’associazione Eventi Castiglione del Lago. L’albero di Natale sulle acque del lago Trasimeno è stato presentato il 7 dicembre e farà compagnia
agli abitanti del posto, ai turisti e ai curiosi che vorranno visitarlo fino al 6 gennaio.

Il posto per ammirare il grande albero di Natale è dalla Rocca Medievale il cui ingresso, previo biglietto (5 euro adulti nei giorni festivi, 3 euro nei feriali; bambini dai 4 a 10 anni 1 euro, fino ai 3 anni gratis) è tutti i giorni dalle 16.30 con ultimo ingresso alle 22.30.

Natale 2019 a Castiglione del Lago: eventi e iniziative

L’albero di Natale luminoso sul lago Trasimeno rappresenta il fiore all’occhiello delle attrattive preparate dall’associazione locale per queste vacanze di Natale 2019.

Per tutti i weekend di dicembre e fino alla Befana un programma fitto di eventi e intrattenimento: animazioni, laboratori, cori, rappresentazioni. Inoltre da vedere il mercatino di Natale, il presepe monumentale e poi spazio al divertimento sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Il percorso del Belvedere che porta alla Rocca medievale da cui poi ammirare l’albero è tramite ticket a pagamento, mentre per tutto il resto sarete liberi di girare per il paese. Al teatro della Rocca ci saranno invece tanti spettacoli e animazioni. Il tutto per regalare un clima di calore e di festa ad un piccolo borgo che mette in mostra le sue bellezze e la genialità delle sue idee.

A cura di Rocco Crea e Cinzia Zadro

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlberi di Natale 2019: i più belli d’Italia da vedere
Articolo successivoOggi in tv, Verissimo: ospiti e anticipazioni del 21 dicembre
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.