Vittoria Belvedere, carriera e vita privata: la malattia e il marito

Chi è Vittoria Belvedere, carriera e vita privata dell’amata attrice italiana: la malattia, i problemi alla tiroide e il marito e i figli.

(screenshot video)

Nata in Calabria, figlia di emigrati calabresi a pochi mesi arriva a Vimercate. A 13 anni l’ingresso nel mondo della moda, quindi a 18 anni, durante un servizio fotografico, incontra l’agente Paola Petri, moglie del regista Elio Petri. Grazie a lei intraprende la carriera di attrice per cinema e tv. Partecipa ad alcune miniserie, esordendo in Piazza di Spagna, nel 1992. Sempre nello stesso anno interpreta sul grande schermo In camera mia, regia di Luciano Martino, ed Oro, regia di Fabio Bonzi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e curiosità su Vittoria Belvedere

Vittoria Belvedere
(screenshot video)

Nel giro di pochi anni, Vittoria Belvedere diventa così apprezzata attrice di cinema, ma anche e soprattutto di fiction. Lunga la lista di film per la televisione e serie che la vedono protagonista. Tra queste Lui e lei (1998–1999); Le ragazze di piazza di Spagna, replicate per tre stagioni (1997-2000); Senso di Colpa (2000), L’uomo che piaceva alle donne – Bel Ami (2001), San Giovanni – L’apocalisse (2002); Augusto e Ics – L’amore ti dà un nome del (2003); Rita da Cascia (2004).

Poi in anni più recenti Enrico Mattei – L’uomo che guardava al futuro (2009), biografia dell’ex presidente dell’Eni, Crimini 2: Cane nero (2010), Angeli e diamanti (2011) o Un caso di coscienza 5 (2013) solo per citarne alcune. Nel 2002 insieme a Manuela Arcuri affianca Pippo Baudo nella conduzione del Festival di Sanremo. Si dà anche al mondo della canzone duettando con Gaetano Curreri, leader degli Stadio, poi partecipa a Ballando con le stelle, nel 2011. Non abbandona però mai cinema e tv, a cui aggiunge la passione per teatro e musical. Infine nel 2016 è concorrente del programma Tale e quale show, condotto da Carlo Conti su Rai 1.

Vita privata di Vittoria Belvedere: il marito, i figli, la malattia

Sposata dal 12 giugno 1999 con Vasco Valerio, organizzatore di eventi, la coppia ha tre figli: due maschi, Lorenzo e Niccolò, e una femmina, Emma. La coppia ha anche avuto una crisi risolta ‘grazie’ al Marocco, come raccontò lei a ‘Vieni da me’: “Grazie a questo Paese ho ‘ritrovato’ mio marito. Lui era diventato un po’ troppo mammo per Lorenzo e non se ne rendeva conto. Volevo lasciarlo, lui pensava che io avevo un altro uomo e chiama mamma per spiegarle che cosa gli avevo detto”. Il marito a quel punto parte per il Paese africano e c’è stato un ricongiungimento tra loro due: “Abbiamo riscoperto l’amore”.

Sempre nel programma della Balivo ha parlato della malattia. Dopo la nascita di Lorenzo, l’attrice ha anche scoperto di essere ipotiroidea e il morbo di Basedow, una sindrome caratterizzata anche da gozzo, talora da oftalmopatia (orbitopatia) e più raramente da mixedema pretibiale. “Dopo la nascita di Emma, ero sul set e mi è esplosa la tiroide”, ha raccontato ancora Vittoria Belvedere, che ha subito un’operazione d’urgenza, ma adesso ha pienamente recuperato, sebbene sia costretta a vivere senza tiroide.