Home News Gennaro Gattuso, chi è: età, carriera e vita privata del tecnico

Gennaro Gattuso, chi è: età, carriera e vita privata del tecnico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33
CONDIVIDI
Gattuso
(Getty Images)

Gennaro Gattuso è il nuovo tecnico del Napoli, scopriamo qualche dettaglio su di lui: età, carriera e vita privata dell’ex calciatore del Milan.

Già da diverso tempo si vociferava che l’esperienza di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli era destinata alla fine. Il tecnico emiliano ha disatteso le enormi aspettative dell’ambiente e del presidente che in estate aveva cercato di assecondare le sue richieste (Lozano era uno dei pallini del tecnico). Prima della partita con il Genk si pensava che il passaggio del turno in Champions avrebbe dato un’ultima chance all’allenatore, ma dopo la convincente vittoria contro i belgi, con una sontuosa tripletta di Milik, la società ha comunicato a sorpresa l’esonero. Al posto di Ancelotti arriverà Gennaro Gattuso, esonerato alla fine dello scorso campionato dal Milan.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gennaro Gattuso, chi il nuovo allenatore del Napoli

Nato a  Corigliano Calabro il 9 gennaio del 1978, Gennaro Gattuso si forma calcisticamente nel Perugia. Con la squadra umbra vince due scudetti primavera ed esordisce in prima squadra nel 1996 ad appena 18 anni. Con gli umbri rimane fino alla stagione 1996-1997, poi viene ceduto ai Rangers di Glasgow (Scozia), dove però gioca una sola stagione. L’anno successivo, infatti, torna in Italia e gioca il primo campionato di Serie A con la Salernitana. Basta quell’unico anno per convincere il Milan a puntare su di lui.

Ben presto Gattuso diventa il perno di una squadra composta da grandi campioni, in cui lui è l’unico uomo a dare copertura a centrocampo. Con i rossoneri vince praticamente tutto: due Scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, due Champions League, due Supercoppe Europee ed un Mondiale per Club. Nel 2006 vince anche il Mondiale con la nazionale azzurra da assoluto protagonista. La carriera da calciatore si conclude al Sion, dove l’anno successivo gli viene dato l’incarico di allenatore.

L’esperienza da tecnico si conclude brevemente per problemi societari, ma qualche mese dopo viene ingaggiato dal Palermo. Anche con i siciliani non va benissimo, visto che viene esonerato prima della fine della stagione. Nel 2015 viene ingaggiato dal Pisa in Lega Pro ed ottiene la promozione in Serie B. Quel primo successo convince il Milan a puntare su di lui per il settore Primavera. Dopo qualche mese, complice l’esonero di Montella, viene promosso alla prima squadra. Gattuso sarà allenatore dei rossoneri per un anno e mezzo ed otterrà due qualificazioni in Europa League. Lo scorso anno ha mancato la qualificazione in Champions per un solo punto.