Home News Terremoto nel Mugello: alcuni geologi lo avevano previsto, ecco perchè

Terremoto nel Mugello: alcuni geologi lo avevano previsto, ecco perchè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:51
CONDIVIDI

Terremoto nel Mugello: “Tra i sismologi c’è stato chi se lo aspettava”. Lo racconta Vittorio Doriano, vice presidente del Consiglio Nazionale dei geologi in Italia.

terremoto in calabria

Stanotte verso le ore 04:37 una scossa di terremoto di magnitudo 4.5 ha svegliato tutti gli abitanti in zona Mugello, Toscana. La prima scossa è stata poi seguita da uno sciame sismico nei dintorni, caratterizzato da ben 29 terremoti di magnitudo inferiore, registrati tra Scarperia San Piero e Barberino di Mugello.

Potrebbe interessarti anche –> Terremoto a Firenze, forte scossa nel Mugello: cosa è successo

Terremoto nel Mugello: numerose scosse avvertite anche a Firenze, Pisa e Bologna

terremoto calabria cosenza
(FOTO: viagginews)

La scossa più forte, con magnitudo 4.5, è stata avvertita alle ore 04.37 di questa notte. Due minuti dopo, alle 04:39, l’ha seguita una scossa di magnitudo 3, e alle 04.42 un’altra di magnitudo 3.2. Scosse di magnitudo 3.2 e 3.4 sono state registrate anche alle 03:39 (ad una profondità d’epicentro di 8 chilometri) e alle 03:42 (9 chilometri). L’allarme ha interessato un’area particolarmente ampia: la scossa più forte è stata avvertita intensamente a Firenze, Prato, Pistoia, Empoli, San Miniato e Montecatini, ma anche a Bologna, Perugia, Siena e Pisa. Danni a monumenti ed edifici sono stati segnalati nella zona del Mugello, mentre le scuole sono rimaste chiuse a Barberino del Mugello, Scarperia e San Piero, Vaglia, Vicchio, Marradi, Dicomano, Vernio e Borgo San Lorenzo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Alcuni geologi avevano previsto il terremoto nel Mugello, dopo l’accaduto in Albania

Il geologo toscano Vittorio Doriano, vice presidente del Consiglio Nazionale dei geologi italiani, intervistato dall’Adnkronos ha spiegato: “Qualcuno si aspettava il terremoto al Mugello. Dopo il terremoto in Albania qualche voce di attesa su un possibile terremoto nel Mugello era trapelata nella categoria, perché le spinte costali sono più o meno le medesime. Quel sisma è stato rilevatore di un’area di tensione piuttosto elevata e che, dopo tanto tempo di inattività, qualcosa si era mosso. E tra i sismologi c’è chi ha detto di aspettarsi qualcosa nel Mugello”. 

Terremoto