Orrore nella notte, ragazzo assalito in casa: “Ha cercato di violentarmi”

Un ragazzo ha denunciato un tentativo di stupro avvenuto in casa sua la notte tra sabato e domenica. La polizia cerca l’assalitore.

Un ragazzo è stato vittima di un tentativo di stupro mentre dormiva in casa. Secondo quanto emerso dalla cronaca locale, a Hilingdone (Londra), la notte tra sabato e domenica, intorno alla mezzanotte, un uomo si è introdotto in una casa ed è entrato nella stanza di un adolescente. Una volta all’interno della camera del giovane, l’uomo ha cercato di stuprarlo, ma il ragazzo si è divincolato dalla presa ed ha cominciato ad urlare che avrebbe chiamato la polizia. A quel punto l’aggressore è scappato ed ha fatto perdere le sue tracce.

Uomo entra in casa e cerca di stuprare un ragazzo, la polizia cerca di identificarlo

Immediatamente dopo l’accaduto, la vittima ha chiamato la polizia ed ha denunciato il tentativo di violenza sessuale. Gli investigatori hanno subito cercato di risalire all’identità dell’aggressore attraverso le riprese della telecamera che dà sul giardino della casa in cui si è introdotto. In uno dei fotogrammi è possibile vedere il viso dell’uomo, ma l’immagine è sfocata ed in bianco e nero. Ciò nonostante è stato emesso un primo mandato di ricerca con quella foto.

Qualche ora più tardi è stata trovata una foto dell’aggressore a colori, presa dalle registrazioni delle telecamere della metropolitana. A quel punto la Polizia ha emesso un secondo mandato di ricerca con la foto in questione. Viene chiesto ai cittadini di fornire delle informazioni utili alle indagini, al fine di identificare l’uomo e poterlo rintracciare. Al momento, però, nessuno è stato in gradi di fornire delle informazioni utili all’indagine. Resta da capire anche come sia riuscito ad entrare nell’appartamento senza forzare la serratura, probabile che i padroni di casa avessero dimenticato di fermare la porta, ma come faceva l’aggressore a saperlo? Si teme infatti che potesse osservare la casa già da qualche tempo.