Home Meteo Ponte Immacolata meteo: che sorpresa per l’8 dicembre

Ponte Immacolata meteo: che sorpresa per l’8 dicembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36
CONDIVIDI

Previsioni meteo ponte Immacolata 2019: il tempo che farà sull’Italia

meteo immacolata 2019
Previsioni meteo per l’8 dicembre

Dicembre 2019 ci porterà in inverno sin dal suo esordio. Aria gelida arriverà sul nostro Paese facendo crollare i termometri e perturbazioni atlantiche continueranno a tormentarci con temporali e nubifragi. La prima settimana di dicembre sarà quindi una settimana tipicamente invernale con abbondanti nevicate sulle Alpi. Ma quanto a lungo durerà questo maltempo e questo tempo gelido? Il prossimo weekend è quello del Ponte dell’Immacolata e sebbene quest’anno non sia affatto un ponte, il giorno dell’Immacolata infatti cade di domenica, è un weekend in cui la voglia di andare fuori e assaporare la voglia di Natale è tanta.

Immacolata 2019: previsioni meteo in Italia

All’Immacolata 2019 arriveremo dopo un’intensissima settimana fatta di gelo, pioggia e neve. Avremo l’impressione che l’ipotesi di un Bianco Natale non sia così lontana. Eppure stando alle previsioni meteo per l’8 dicembre avremo una giornata piacevolmente mite e asciutta.

Secondo gli esperti infatti dopo l’ondata di freddo della settimana di dicembre avremo una breve pausa per poi rituffarci nuovamente nell’inverno. Fra venerdì 6 e sabato 7 dicembre l’Anticiclone tornerà verso il Mediterraneo spazzando via le correnti gelide e regalandoci sole e stabilità. Potrebbero verificarsi dei temporali sul Basso Tirreno, ma la tendenza meteo per l’Immacolata è di una giornata piuttosto soleggiata e con temperature più piacevoli.

Infatti con la rimonta dell’Anticiclone saliranno anche i termometri. Dopo l’ondata di gelo avremo quindi un recupero termico di qualche grado proprio in occasione della festività. Ma come dicevamo si tratta solo di una pausa. L’Anticiclone non si fermerà ma continuerà a muoversi, questa volta puntando la Groenlandia, il che significa che innescherà la discesa verso di noi dell’aria gelida del Polo Nord.

Intorno al 10 dicembre l’Italia si troverà quindi in una morsa freddissima che farà nuovamente crollare le temperature. Questa volta, la seconda ondata gelida di dicembre 2019, i valori termici scenderanno ancora di più portandosi addirittura al di sotto della media del periodo. E non è finita. Alle temperature bassissime si unirà un vortice che porterà precipitazioni abbondanti. Il che significa nevicate in pianura al Nord. E non sono escluse nevicate anche al Centro, perfino in pianura.

Insomma, dopo l’Immacolata dicembre mostrerà la sua faccia più invernale. Sarà un Natale coi fiocchi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePatrigno ustiona bimbo di 7 anni con l’acqua bollente: aveva preso un brutto voto
Articolo successivoStasera in tv, Non è l’Arena: ospiti e anticipazioni di domenica 1 dicembre
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.