Home Curiosità Dove non si festeggia Natale nel mondo?

Dove non si festeggia Natale nel mondo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
CONDIVIDI

Quali sono i paesi del mondo dove il Natale non viene festeggiato?

paesi-natale-non-si-festeggia
iStock

Il Natale è alle porte. Manca meno di un mese all’inizio di questa straordinaria festività e in molti iniziano a farsi delle domande su questa tradizione. Ci si chiede come sia nato il Natale, da quando si festeggia, come si festeggia e c’è anche chi si interroga su come è nata la tradizionale leggenda su Babbo Natale. Oggi chiaramente non potremmo rispondere a tutte queste domande, ma inizieremo a vedere quali sono i paesi in cui il Natale non si festeggia, quindi tutte quelle località del mondo dove le festività natalizie o non sono sentite proprio come in Italia o proprio non vengono festeggiate per ragioni magari religiose.

Natale: dove non si festeggia nel mondo?

Se vi state chiedendo quindi i paesi dove non si festeggia il Natale e quindi paesi in cui non ci sono festeggiamenti come nel resto di tutto il mondo, iniziamo questo viaggio dal Marocco. Qui il Natale è un giorno come gli altri per la maggior parte dei marocchini. Infatti secondo il Corano la nascita di Gesù non è una festa da festeggiare, nonostante sia considerato un profeta molto importante. Stesso discorso quindi chiaramente anche in altri paesi come la Turchia o in Iran. Qui non si festeggia il Natale nonostante vi siano persone di religione cristiana. Niente Natale anche in Corea del Nord. Qui questa festività non si può festeggiare, ma non è una questione meramente religiosa. Qui il Natale non si può festeggiare in pubblico, ma si può celebrare solo in luoghi privati e non si possono neppure esporre decorazioni natalizie. Stesso discorso anche in Arabia Saudita. In Russia invece la festività non è il Natale classico del 25 dicembre, ma si celebra il 7 gennaio perché i cristiani ortodossi sono la maggior parte in Russia. Quindi la festa del Natale avviene dopo. 

Riccardo Sciarretta