Home News Proposta di matrimonio alla Camera | “Elisa, vuoi sposarmi?” | VIDEO

Proposta di matrimonio alla Camera | “Elisa, vuoi sposarmi?” | VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13
CONDIVIDI
Proposta matrimonio Camera
Una proposta matrimonio alla Camera contraddistingue i lavori di oggi FOTO viagginews

Il leghista Flavio Di Muro prende la parola ed inscena una proposta di matrimonio alla Camera: “Elisa, mi vuoi sposare?”. Applausi da tutti i presenti.

Un singolare episodio è avvenuto quest’oggi con una proposta di matrimonio alla Camera dei Deputati. Protagonista del bizzarro evento è l’Onorevole Flavio Di Muro, deputato della Lega Nord originario di Ventimiglia, in provincia di Imperia. L’esponente del partito di Matteo Salvini chiede ed ottiene la parola, concessagli dal presidente Roberto Fico. Il tutto nel bel mezzo della votazione sul decreto legge sul terremoto. Dopo un bell’intervento iniziale, Di Muro sottolinea il bisogno di dover fare riferimento ai veri valori della vita. Agli affetti ed alle persone più care, cose che pure dovrebbero spingere un politico vero a compiere un buon lavoro per la comunità. Detto ciò, Di Muro si abbassa per prendere un anello precedentemente nascosto e si scusa per quello che sta che fare. “Mi rendo conto di dover interrompere un dialogo importante a proposito di  un tema delicato ma…Elisa, mi vuoi sposare?”.

LEGGI ANCHE –> Foto pro Salvini | Facebook oscura la pagina | la Lega protesta: “E’ Censura”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Proposta di matrimonio alla Camera, Roberto Fico seccato dal gesto

I suoi compagni di banco sorridono e sostengono poi vistosamente l’autore di questa proposta di matrimonio alla Camera. Ed anche il resto dell’aula parlamentare prorompe in un bell’applauso. Ma il presidente Fico ammonisce Di Muro evidenziando come quello non fosse il luogo adatto per una azione del genere. Subito dopo prende la parola Stefania Pezzopane del PD, che fa gli auguri al collega. Ed anche stavola Fico bacchetta: “Non è questo il luogo adatto, capisco tutto ma non è il caso ora”.

LEGGI ANCHE –> Assessore della Lega, polemica per razzismo: “Era solo un gioco”