Fabrizio Lucci, chi è: vita e carriera del compagno di Vittoria Puccini

Fabrizio Lucci è un fotografo televisivo, noto ai molti come il compagno della collega Vittoria Puccini. Scopriamo la sua storia.

Fabrizio Lucci nasce a Roma nel 1961. Innamoratosi della fotografia sin dai primi anni dell’adolescenza, comincia a rendere la sua passione una reale professione in seguito al conseguimento del diploma. Inizialmente produce  brevi cortometraggi e progetti fotografici, per poi trovare il suo spazio nella fotografia televisiva. Il vero esordio tv è nel 1996, nella trasmissione Dio vede e provvede. In seguito viene ingaggiato anche per pellicole più importanti come Bianca come il latte e rossa come il sangue e Il professor Cenerentolo. Negli anni Duemila si dedica principalmente alle serie televisive, partecipando a progetti come Don Matteo e Immaturi. Il direttore della fotografia ha anche ricevuto il Globo d’oro alla migliore fotografia grazie al suo immenso lavoro nel film The Place. Il fotografo ha creato un suo spazio personale sul web, dove condivide ricordi della sua carriera e si mette a disposizione per nuovi impieghi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#Felicità…

Un post condiviso da Fabrizio (@fabriziolucci61) in data:

Fabrizio Lucci, la vita con Vittoria Puccini

Anche se grandemente noto agli appassionati della settima arte, Fabrizio è diventato celebre al grande pubblico come compagno della bellissima attrice Vittoria Puccini. Anche se più giovane di vent’anni, l’attrice racconta:

“Io sono felice della mia vita con Fabrizio, senza riserva.“

I due si sono conosciuti sul set e dal 2014 portano avanti con passione la loro relazione. I due vivono insieme a Roma, la loro relazione pare essere arrivata quindi ad una grande solidità. Il direttore della fotografia ha anche un profilo Instagram dove condivide momenti di vita sul set e momenti al fianco della sua incantevole metà.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio (@fabriziolucci61) in data: