Home News Rosita Capurso e Luca Manzin: chi sono i 2 fidanzati morti ai...

Rosita Capurso e Luca Manzin: chi sono i 2 fidanzati morti ai Navigli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14
CONDIVIDI

Chi sono Rosita Capurso e Luca Manzin, i 2 fidanzati morti ai Navigli: uccisi dalle esalazioni scaturite da un incendio nel loro appartamento.

(Facebook)

Un dramma si è consumato nella notte a Milano e ora emergono i dettagli sull’incendio dei Navigli. Le due vittime sono Luca Manzin, 29 anni, e Rosita Capurso 27 anni. Si tratta di una coppia di fidanzati che stava insieme da 5 anni, ma soltanto da qualche mese i due erano andati a vivere insieme.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi sono Rosita Capurso e Luca Manzin

I due sarebbero morti nel sonno, a causa del divampare delle fiamme. L’accaduto si è verificato intorno alle 3.30. L’incendio con morti relativi per colpa di una massiccia intossicazione da fumo è deflagrato da una palazzina situata in alzaia Naviglio Grande 156, nel cuore della notte. Si è salvata una parente della ragazza, di 59 anni, secondo quanto emerso subito dopo la tragedia. A scatenare le fiamme sarebbe stato un corto circuito avvenuto nel sottotetto dell’appartamento.

Il giovane uomo era un avvocato, nato a La Spezia: aveva studiato Giurisprudenza anche alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. La sua famiglia è originaria della provincia di Massa Carrara dove stamattina si è diffusa la terribile notizia. La donna invece era milanese ed era una psicologa molto attiva nell’associazionismo. I soccorsi sono stati attivati dalla zia di lei, una donna di 59 anni che abita sotto l’appartamento: purtroppo nulla ha potuto fare la donna, all’arrivo dei vigili del fuoco, la nipote e il compagno erano già deceduti.