Home News Chi è Clemente Russo: età, carriera e vita privata del pugile italiano

Chi è Clemente Russo: età, carriera e vita privata del pugile italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53
CONDIVIDI

Conosciamo meglio la storia di Clemente Russo: tutte le curiosità sulla carriera e vita privata del pugile italiano

Chi è Clemente Russo
Getty Images

Clemente Russo nasce a Caserta il 27 luglio 1982. Figlio di un operaio della Siemens e di una casalinga, cresce a Marcianise, dove viene soprannominato da Don King “the white hope”. Diventa il pugile con il maggior numero di incontri disputati di tutte le categorie e di tutte le sigle dilettantistiche della boxe italiana. Vince il mondiale dei Dilettanti a Chicago 2007 e Almaty 2013 e due medaglie d’argento alle olimpiadi di Pechino nel 2008 e a Londra nel 2012. Inoltre, si aggiudica anche un bronzo agli Europei Juniores del 1998, cinque titoli italiani, i mondiali militari del 2004 e la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Almeria del 2005. Alle Olimpiadi di Pechino vince la medaglia d’argento, perdendo in finale con il russo Rachim Čakchiev: inoltre, è stato il portabandiera della nazionale italiana nella cerimonia di chiusura delle Olimpiadi del 24 agosto 2008. Nell’ottobre 2008 partecipa al reality show di Italia 1 la talpa, dove arriva secondo. Nel 2009 recita nel film Tatanka, ispirato allo scritto di Saviano, venendo anche  sospeso dalla Polizia di Stato per il periodo delle riprese cinematografiche. Il 27 maggio 2011 trionfa nella finale individuale del WSB per i pesi massimi (+91 kg) diventando successivamente Campione del Mondo Individuale 2011 con la qualificazione diretta ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Nel gennaio 2012 lascia la squadra delle Fiamme Oro ed entra far parte delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria. Poi nel marzo 2012 su Italia1 è protagonista anche del format televisivo “Fratello maggiore”, dovo aiuta gli adolescenti con evidenti problemi di comportamento in famiglia e nel sociale ad avere un atteggiamento diverso e più costruttivo, educandoli allo sport. Il 2 maggio 2012 vince con il Team Dolce & Gabbana Milano Thunder la World Series of Boxing. Dal 2 giugno 2012 entra a far parte dei professionisti firmando un quinquennale con la APB, nuova sigla professionistica dell’AIBA. Nell’agosto 2012 vince l’argento alle Olimpiadi di Londra nella categoria dei pesi massimi, perdendo la finale contro l’ucraino Oleksandr Usyk. A gennaio del 2014 entra a far parte tra gli inviati dell’ottava edizione di Mistero. Nel marzo dello stesso anno apre a Caserta il Tatanka Club, una palestra di 1400 m², dove si potranno praticare boxe, judo, Muay Thai e ballo. Nel 2015 pubblica per la Fandango Edizioni il suo libro autobiografico Non abbiate paura di me. Poi partecipa come concorrente ufficiale alla 1ª edizione del Grande Fratello VIP.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Clemente Russo: età, carriera e vita privata del pugile italiano

Nel 2008 Clemente Russo e la campionessa di judo Laura Maddaloni si sposano dopo tre anni di fidanzamento. Il loro matrimonio è passato alla storia come uno dei più volutamente kitch dello show biz: entrambi hanno indossato una mise in bianco e oro. Dopo la cerimonia nell’Abbazia di San Gennaro, a Cervinara in provincia di Avellino, hanno tenuto il ricevimento nella lussuosa sala delle feste del Palazzo Marchesale. Hanno tre figlie: Rosy e le gemelle Jane e Janet.