Home Destinazioni e Guide turistiche Guida di Praga: quartieri della città

Guida di Praga: quartieri della città

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
CONDIVIDI

Guida di Praga: I quartieri della città da scoprire, dove dormire e dove mangiare

Istock by GettyImages
Istock by GettyImages

Praga è una delle città più belle e romantiche d’Europa e negli ultimi anni ha conquistato sempre più viaggiatori e turisti ammaliati e conquistati dal fascino della capitale boema. Una città bella in ogni periodo dell’anno, nonostante un clima gelido in inverno.  I suoi vicoli del centro storico medioevale – perfettamente intatto – le sue tante chiese, il suo celeberrimo Ponte Carlo, immortalato in quadri e fotografie, e poi lo splendido Castello che domina la città. E da sfondo il fiume Moldava che attraversa la città. Una città piuttosto grande e divisa in quartieri diversi ognuno con le sue caratteristiche.

Ma Praga non è solo monumenti e bellezza paesaggistica, è anche una città che negli ultimi anni ha conosciuto uno sviluppo artistico, culinario e di moda. Sono infatti sorti tantissimi ristoranti – e abbiamo scelto qui i migliori da provare -e bar, locali e studi di design che la rendono un luogo nel panorama europeo che sta interessando sempre più persone e professionisti.

La peculiarità di Praga – e che ritroverete in ogni suo aspetto – è il suo essere un profondo mix di stili, di collegamenti, di facce diverse della stessa medaglia. Ad esempio gli stili architettonici che si rincorrono in uno stesso edificio – dal gotico al barocco al romanico – creando un qualcosa di unico.

Leggi anche -> Quando andare a Praga: i periodi migliori e low cost

I quartieri di Praga

Praga è divida in 22 distretti amministrativi e lo noterete ogni qual volta vedrete un indirizzo (Praga 1, Praga 2 e così via). Conoscere meglio la città vi consentirà di sapervi muovere meglio, decidendo dove dormire e dove andare.

Le zone più centrali sono Praga 1 e 2 e sono queste anche anche le zone più tranquille e più consigliabili dove dormire. Sono vicine infatti a tutti i servizi e monumenti. Ma ottimi hotel e ottimi collegamenti ci sono anche se decidete di alloggiare nei distretti 3,4,5,7 e 8.

Il centro storico di Praga è composto dalle zone di

  • Hradčany
  • Mala Strana
  • Staré Město
  • Josefov
  • Nové Město
  • Vyšehrad;

a questo si collega la città interna con le zone di

  • Karlín,
  • Smíchov
  • Holešovice
  • Vinohrady
  • Vršovice
  • Žižkov

La città esterna è la parte nuova fatta di quartieri residenziali e centri industriali

Cosa vedere e fare nelle zone del centro storico di Praga, dove alloggiare

ponte carlo praga
Il Ponte Carlo a Praga

La parte più importante di Praga è il suo centro storico (distretto Praga 1) che è diviso in cinque zone in cui si trovano i monumenti più importanti della città. E’ questo il cuore pulsante e più antico intorno al quale si è sviluppata tutta la città. E’ la zona più comoda per trovare un alloggio.



Booking.com

Mala Strana, ossia Città Piccola, è la zona più medioevale della città, caratteristica e pittoresca con i suoi tanti vicoli, si erge ai piedi della collina del Castello ed è collegata al resto della città tramite il Ponte Carlo. Da vedere la Chiesa di San Nicola, il Palazzo Wallstein e poi salite con la funicolare alla collina Petrin dove potete rilassarvi nel verde e salire sulla Torre di Petrin. Poi ammirate il muro di Lennon.
Come arrivare
: linea A fermata Malostranská

Staré Město, è la Città Vecchia, ed è la zona dove si trovano la maggior parte dei monumenti. Fulcro della città è piazza della Città Vecchia con le sue chiese , il famoso orologio astronomico ed il municipio. E’ anche la zona della movida notturna con i tanti locali e bar.
Come arrivare: linea A fermata metro Staroměstská, linea A e B  fermata  Mustek.

Josefov è il quartiere ebraico di Praga, uno dei più antichi della città. Qui si possono visitare le numerose sinagoghe tra cui la Sinagoga Vecchia-Nuova, la più antica d’Europa, ed il suggestivo cimitero ebraico. Da vedere anche il palazzo in stile neoriscinamentale Rudolfinum.
Come arrivare:
linea A fermata Staroměstská.

Nove Mesto, ossia Città Nuova, è la zona più commerciale di Praga, ricca di vie di shopping, ma è anche il suo cuore culturale pulsante. Si sviluppa fra le grandi piazze, quella della Repubblica e piazza Venceslao. Qui si trovano anche alcuni dei musei più importanti della città come il Museo Nazionale, e luoghi come il Teatro Nazionale e l’Opera di Stato. Sempre qui si sono svolti alcuni dei fatti storici più importanti di Praga. Da non perdere poi la Casa Danzante, i palazzi che sembrano ballare.
Come arrivare: linea A e B fermata Mustek, linea A e C fermata metro Muzeum

Hradčany è il quartiere del Castello di Praga. In questa zona si trovano alcuni degli edifici più sfarzosi della città come il Palazzo Reale, i palazzi rinascimentali e i grandi giardini. Poi le tante Chiese come la Cattedrale di San Vito, e la Basilica di San Giorgio.
Come arrivare: Linea A fermata Hradčanská.

Città interna di Praga

Collegati al centro storico di Praga ci sono diversi quartieri poco turistici, ma molto interessanti che danno una vera immagine di Praga. Si raggiungono facilmente in metro e possono essere una valida alternativa per l’alloggio.

Zizkov (Praga 3)

Si trova ad est ed è un quartiere molto vivace pieno di locali e pub. E un quartiere giovane, molto amato dai ragazzi di praga e dove vivono molti studenti univerisitari. E’ un quartiere di artisti, antico quartiere operaio, riqualificato negli ultimi anni, dove incontrerete pochi turisti e molti praghesi. L’attrazione principale è la Torre deall Tv, chiamata Tower Park Praha. E alta 216 metri e il panorama della città dall’alto è fantastico. Lungo la orre si trovano le particolarissime statue dell’artista David Cerny. In questo quartiere si trova anche il Monumento Nazionale e il Nuovo Cimitero Ebraico dove c’è la tomba di Franz Kafka.
Come arrivare: linea A fermata Jiriho z Podebrad

Vinohrady

Questo è uno dei quartieri più tranquilli di Praga, una zona verdeggiante con molti parchi e ristorantini. Poco frequentato dai turisti è ambito e amato dai praghesi. Qui si trovano ville molto lussuose e qui si fanno bellissime passeggiate nel parco Riegrovy Sady. Da vedere è il quartiere se stesso e la Chiesa di Santa Ludmilla.

Vysehrad

E’ uno dei quartieri più antichi di Praga, si trova su una collina da cui si gode uno straordinario panorama, ed è una fortezza nel verde. Era infatti un villaggio fortificato con le mura ancora oggi visibili. Da vedere alcune chiese, la Rotonda di San Martino.

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteFrancesca Barra, un dolore mai finito: “Sono crollata” – VIDEO
Articolo successivoLazio Celtic: dove vedere in streaming e formazioni
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.