Home News Venezia: tragico incidente dopo la discoteca, muore una 18enne

Venezia: tragico incidente dopo la discoteca, muore una 18enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
CONDIVIDI

 

Neonata incastrata
(Foto: viagginews.com)

Incidente nella notte a Venezia: una coppia di giovani si è schiantata in automobile, è morta una ragazza 18enne. Al conducente era appena stata ritirata la patente.

Un terribile incidente è avvenuto questa notte a Musile di Piave, in provincia di Venezia. A perdere la vita è stata una ragazza 18enne, Giulia Zandarin. Giulia viaggiava in auto con il fidanzato Alberto Antonello, 19enne. La polizia aveva sequestrato la patente del ragazzo poche ore prime, perché risultato positivo all’alcoltest e in possesso di una piccola quantità di hashish: Alberto aveva avuto il permesso di rientrare a casa, ma invece di farlo ha deciso di andare in discoteca con la compagna. Al mattino, sulla strada del ritorno, è avvenuto lo schianto. Giulia è morta, Alberto è in coma in ospedale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Incidente in auto a Venezia, il conducente era senza patente

L’auto su cui viaggiavano Giulia Zandarin e Alberto Antonello la scorsa notte è finita fuori strada, schiantandosi contro un albero. Sul luogo dell’incidente sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno estratto i corpi dei due ragazzi rimasti incastrati nell’abitacolo: per Giulia non c’è stato niente da fare. Il ragazzo è stato accompagnato al pronto soccorso dell’Angelo di Mestre in elicottero, dove è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione in coma.

Potrebbe interessarti anche –> Pakistan, incendio su un treno passeggeri: almeno 65 morti