Scioperi novembre 2019: i giorni da bollino rosso

Tutte le giornate di sciopero annunciate a novembre nel settore dei trasporti. Aerei e ferrovie nell’occhio del ciclone.

scioperi-treni-aerei-novembre
iStock

Sta per concludersi il mese di ottobre, che è stato contrassegnato da diverse situazioni calde sul fronte degli scioperi, ma quello che sta arrivando pare essere altrettanto impegnativo. Il mese di novembre infatti pare che abbia già “in calendario” diverse giornata da bollino rosso nel mondo dei trasporti. Prima di farsi prendere dal panico, soprattutto se avete già un viaggio organizzato, vediamo insieme quali sono i giorni in cui è previsto uno sciopero, in che settore e, laddove si sappia già, anche le fasce orarie.

Sciopero trasporto e personale aereo novembre

Il primo sciopero del mese di novembre è stato calendarizzato per il 9 novembre e a protestare saranno i dipendenti Techno Sky ed Enav e il personale addetto al controllo aereo. Sappiamo già che lo sciopero durerà 4 ore per Techno Sky e dalle 13 alle 17 per Enav. Giornata da bollino rosso per i trasporti aerei a Milano sarà poi quella del 15 novembre. Lo scalo di Malpensa, infatti, con tutto il personale a seguito, si asterrà dal lavoro e principalmente saranno coinvolti i lavoratori Coros. Il primo vero sciopero nazionale per il trasporto aereo invece è quello del 25 novembre e questo rischierà sul serio di paralizzare il traffico.Ventiquattro ore di stop e di astensione dal lavoro da parte di tutto il personale navigante.

Treni: le giornate di sciopero previste

Per quanto riguarda invece gli scioperi ferroviari la situazione sembra essere leggermente più tranquilla. Ci sono lo stesso degli scioperi previsti, ma più a livello regionale. La prima è quella del 4 novembre, dove il personale degli appalti ferroviari della Liguria sciopererà per 24 ore. Proteste a Genova l’11 novembre mentre il 24 novembre braccia incrociate per il personale addetto alla manutenzione e alla circolazione dei treni nelle regioni di Valle D’Aosta e Piemonte.