Barbara Cocca, l’amante di Francesco Sarcina lo accusa gravemente

Barbara Cocca, l’amante di Francesco Sarcina lo accusa gravemente. La donna parla in un’intervista concessa al Settimanale Nuovo. 

Barbara Cocca

La modella Barbara Cocca aggiunge un nuovo capitolo sull’affare Francesco Sarcina-Clizia Incorvaia e il cantante de Le vibrazioni non ne esce benissimo. Infatti proprio lui che aveva accusato la moglie di tradimento flirtava con Barbara quando era ancora sposato. La Cocca spiega: “Mi ha contattata lui sui social network intorno a febbraio dell’anno scorso. Dopo avermi chiesto di inviargli una foto hot mi ha scritto ‘Se lo fai ti dò il mio numero’. io mi sono rifiutata ma l’ho stuzzicato in modo che mi dimostrasse di essere davvero chi diceva di essere”.

Poi i due hanno iniziato a scriversi sul cellulare, lei gli ha mandato la famosa foto hot e infine c’è stato l’incontro a Roma: “Siamo andati a bere un drink e lui era molto gentile. Poi ci siamo baciati”. Barbara Cocca non sapeva che Sarcina fosse sposato: “Lui mi ha fatto intendere di avere solo ex. Sembrava preso e siamo andati a letto insieme”. La cosa è capitata nuovamente anche dopo un suo concerto nella Capitale. Poi Barbara si rende conto che “Francesco non risultava affatto divorziato” e tronca la relazione spiegando che “continuare a far l’amore significava andare incontro a guai seri”. Lui non l’ha presa bene. Barbara parla di “reazione esagerata” e aggiunge: “Mi sono sentita davvero ferita”.

Clizia Incorvaia: “Non ho mai tradito Francesco”

Ospite di ‘Live non è la D’Urso‘, Clizia Incorvaia ci tiene a precisare innanzitutto che non ha mai tradito il marito: “Quella sera mi ruppe il telefono, mi fece violenza psicologica. Il tradimento non c’è mai stato perché ero separata”. In seguito sulla smentita di Scamarcio l’influencer dice: “dice che mi sono inventata tutto e che fra noi non c’è stato mai niente? Mi fa sorridere questa solidarietà maschile. E mi spiace che, mentre il mio ex marito Francesco Sarcina mi voglia far passare per la protagonista della Lettera Scarlatta, il signor Scamarcio mi voglia far passare per bugiarda”. Infine Clizia svela il motivo per cui il matrimonio con il cantante è entrato in una profonda crisi: “Ho fatto due anni di inferno e solitudine, lui sempre fuori a presunte cene di lavoro. Tornava alle sei del mattino e io credevo a tutto. Ho ricevuto segnalazioni e segnalazioni su di lui”. Il tarlo del dubbio su un possibile tradimento subito ha portato la donna ha controllare il profilo Facebook del marito: “Ho trovato delle chat su Facebook e chiedeva materiale pornografico alle fan. Non so se potrò fidarmi ancora di un uomo. Non potevo più stare zitta”.