Home News Clizia Incorvaia, tradimento Sarcina: “Eravamo separati, lui chiedeva foto hard alle fan”

Clizia Incorvaia, tradimento Sarcina: “Eravamo separati, lui chiedeva foto hard alle fan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46
CONDIVIDI

clizia IncorvaiaA mesi di distanza dalla bomba mediatica sul presunto tradimento con Scamarcio, Clizia Incorvaia rivela cos’è successo con Francesco Sarcina.

Qualche mese fa è stata condivisa la notizia della fine del matrimonio tra Francesco Sarcina, cantante delle Vibrazioni, e Clizia Incorvaia. Contestualmente alla notizia della separazione si è parlato del presunto tradimento ai danni del cantante. L’influencer avrebbe avuto un coinvolgimento sentimentale con Riccardo Scamarcio, migliore amico di Francesco. Proprio il tradimento sarebbe stato alla base della crisi coniugale e il motivo principale per cui il rapporto non sarebbe potuto continuare.

La notizia è stata trattata dalla maggior parte dei settimanali scandalistici e nelle settimane successive Scamarcio ha negato che tra lui e Clizia ci fosse stato qualcosa. Dopo mesi di chiacchiere, voci di corridoio e smentite, l’ex moglie di Sarcina ha voluto fare chiarezza sul presunto tradimento e sulla fine del rapporto con il cantante.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Clizia Incorvaia: “Non ho mai tradito Francesco”

Ospite di ‘Live non è la D’Urso‘, Clizia Incorvaia ci tiene a precisare innanzitutto che non ha mai tradito il marito: “Quella sera mi ruppe il telefono, mi fece violenza psicologica. Il tradimento non c’è mai stato perché ero separata”. In seguito sulla smentita di Scamarcio l’influencer dice: “dice che mi sono inventata tutto e che fra noi non c’è stato mai niente? Mi fa sorridere questa solidarietà maschile. E mi spiace che, mentre il mio ex marito Francesco Sarcina mi voglia far passare per la protagonista della Lettera Scarlatta, il signor Scamarcio mi voglia far passare per bugiarda”.

Infine Clizia svela il motivo per cui il matrimonio con il cantante è entrato in una profonda crisi: “Ho fatto due anni di inferno e solitudine, lui sempre fuori a presunte cene di lavoro. Tornava alle sei del mattino e io credevo a tutto. Ho ricevuto segnalazioni e segnalazioni su di lui”. Il tarlo del dubbio su un possibile tradimento subito ha portato la donna ha controllare il profilo Facebook del marito: “Ho trovato delle chat su Facebook e chiedeva materiale pornografico alle fan. Non so se potrò fidarmi ancora di un uomo. Non potevo più stare zitta”.