7 consigli per migliorare l’umore (viaggi e vacanze comprese)

Come migliorare l’umore nei momenti no: viaggi, vacanza, ma anche solo il progetto di partire è un primo step.

migliorare-umore-vacanze
iStock

Ci sono dei momenti dall’anno (e ottobre è uno di questi) in cui vi sentite fiacchi, abbattuti, avete sempre sonno e zero voglia di fare qualcosa. Vi rotolate in casa un po’ in stile Chandler nella fase 1 dopo essere stato lasciato: pigiama o tuta e gelato in barattolo. Forza! È tempo di rimettersi in piedi, di ritrovare il buonumore e di essere nuovamente delle tigri! Ma come fare? E perché ne parliamo in un sito di viaggi? Scopriamolo insieme.

Come un viaggio aiuta a ritrovare la felicità

Nel 2019 dove sembra più facile corrucciare le sopracciglia che fare un sorriso, ecco che scegliere di essere felici e di avere con sé una buona dose di buonumore sembra una scelta da veri eroi. E allora, andiamo contro tendenza. Vediamo dieci modi per far tornare il sorriso e il buonumore nella vostra giornata.

  1. Sorridi: anche se non ne avete voglia. Anche se siete infuriati. Sorridere è la cosa migliore che possiate fare anche perché si parla di feedback facciale. Ormai è appurato. Siete felici perché sorridete non il contrario. Contraendo i muscoli facciali per fare un sorriso lanciate al cervello un segnale, c’è un motivo per essere felice, e vengono rilasciate endorfine.
  2. Organizzate un viaggio: non importa se non avete soldi. Pianificate il viaggio, cercate voli aerei, studiate la zona migliore per cercare la casa dove alloggiare… questo darà al cervello segni di buonumore e poi se vi ponete l’obbiettivo di partire anche lavorare sarà più bello.
  3. Andate nella natura: fare una passeggiata nel verde, fermarsi un istante e ascoltare i rumori degli uccellini è la cosa più bella che ci sia. Ringraziate la natura e ripartite alla grande.
  4. Integratori: perché non affidarsi anche a qualche erba medicinale o qualche integratore. Se vi sentite giù il primo aiuto può arrivare dalla natura.
  5. Concedetevi il cioccolato: non abbuffatevi, ma un po’ di cioccolato al giorno aiuta a sviluppare e a rilasciare serotonina, l’ormone della felicità.
  6. Cercate di dormire bene: la notte riposarsi diventa fondamentale per stare meglio ed essere più carichi durante il giorno. Provate camomilla o melatonina se non riposate bene, sarà la svolta.
  7. Cercate colori positivi: se amate il nero e vi fa stare bene, ok. Ma magari usate una bella penna colorata e uno sfondo sul pc dai colori caldi per sentirvi meglio. Oppure puntate su blu e viola per rilassarvi.

Riccardo Sciarretta