Laligera, un viaggio in Argentina con il documentario della popstar locale Lali

Alla scoperta dell’Argentina con il documentario della popstar locale Laligera, la più famosa popstar locale.

argentina
San Antonio de Areco, Argentina (iStock)

Lali è un nome che difficilmente avrete sentito. Eppure lei è una popstar argentina famosissima nel suo paese, con video e canzoni che raggiungono oltre 3milioni di views. Oggi la cantante ha deciso di lanciare il nuovo video, Laligera, dell’omonimo singolo, che porta però a fare un viaggio non solo nel suo backstage, ma nei luoghi della sua infanzia, l’Argentina, andando a scoprire tutto quello che è il bagaglio emotivo e culturale dell’artista. Lali ha spiegato che questa canzone così autobiografica è l’inizio di una fase tutta nuova in cui voleva andare ad esplorare le sue radici, facendo un regalo ai fan, ma anche a se stessa, andando così a realizzare qualcosa di veramente personale.

Chi è Lali, la popstar argentina

Lali ora è in tour negli USA e ha lasciato il pubblico a bocca aperta durante la sua esibizione alla Fiest Plop, un evento LGBTI di Buenos Aires. Ma chi è Lali? All’anagrafe Mariana Esposito, classe 1991, è una cantante, attrice, ballerina e showgirl argentina. Inizia la carriera nel mondo dello spettacolo facendo parte della telenovelas Rincon De Luz. L’attrice ha avuto poi molti altri ruoli sul piccolo schermo, ma quando ha recitato in Casi Angeles, la sua fama è balzata alle stelle, portandola al Top in America Latina, Medio Oriente ed Europa. Nel 2007 è entrata nella pop band Teen Angels e ha ottenuto un relativo successo. Dopo altri ruoli in  televisione nel 2015 Lali interpreta il suo ruolo da protagonista in tv nella serie Esperanza Mia e la colonna sonora è stata realizzata da lei stessa. Questo disco ottiene il platino in Argentina e così Lali decide di intraprendere un viaggio da solista pubblicando il primo singolo A Bailar, il 21 marzo 2014. Da quel momento Lali ha ottenuto un successo dopo l’altro, diventanto anche una della donne più influenti di tutta l’Argentina.