Home Dove, come e quando Qual è il periodo migliore per visitare Vienna

Qual è il periodo migliore per visitare Vienna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:33
CONDIVIDI

quando andare a vienna

Quando andare a Vienna: il periodo migliore per il clima e quello per risparmiare

Ogni stagione rende unica una città. Vienna è una città molto diversa in inverno e in estate e ciò è importante saperlo per decidere quando andare, è indispensabile conoscere il clima di Vienna per scegliere il periodo in cui andare. Nel periodo freddo spesso nevica a Vienna e non potrete certo godere di giardini e parchi, ma vivrete però un’atmosfera molto suggestiva e tipicamente nordica con un cielo spesso grigio e con pochissimo sole. D’estate al contrario i parchi e il lungo Danubio diventano la meta preferita dove trovare frescura.

In ogni caso qualsiasi periodo dell’anno è giusto per visitare Vienna, in nessuna stagione c’è un clima impossibile. Certo però ci sono periodi migliori, mesi più indicati dal punto di vista del clima e del risparmio.

Il periodo migliore per il clima per andare a Vienna

Vienna è la città più in basso di tutta l’Austria, si trova a meno di 200 metri sul livello del mare. Vienna è una città di pianura, una posizione che la protegge dal freddo, tanto da renderla la meno fredda delle altre città austriache. E non solo Vienna è anche la città meno piovosa del Paese. Le piogge ci sono soprattutto in estate che è tendenzialmente mite, ma può essere anche molto afosa.

Dal punto di vista del clima il periodo migliore per andare a Vienna è quindi quello della primavera. A Maggio e giugno il clima è caldo senza essere afoso, ci sono ancora serate fresche, ma non fredde. L’estate fra luglio e agosto rischia di essere molto piovosa e afosa, ma è comunque molto gettonata. Settembre è un altro mese ideale per visitare Vienna, così come l’autunno se non soffrite il freddo.
Se il freddo però non è un problema dicembre è il mese più bello per vedere Vienna. I mercatini di Natale, gli addobbi, il profumo di vin brulé – e se siete fortunati la neve – rendono la città affascinante e irresistibile.

Qual è il periodo più economico per andare a Vienna

Vienna non è una città particolarmente costosa soprattutto rispetto alle grandi capitali europee. I voli specialmente sono davvero low cost, invece per quanto riguarda gli alloggi ce ne sono di tutti i tipi, ma non avrete problemi a trovare soluzioni a buon mercato. Vienna non è troppo grande: potete girarla in parte a piedi e in parte con i mezzi pubblici. Fate però l’abbonamento in quanto una singola corsa in metro costa 2.40, mentre un biglietto giornaliero – con corse illimitate – 8 euro!
Detto ciò il periodo più low cost per visitare Vienna è febbraio e marzo. Natale infatti è passato e la bella stagione ancora deve arrivare. Sono questi infatti i mesi più di bassa stagione. Il clima non è certo dei migliori, ma Vienna è lo stesso bellissima.