Home News Chi è Susanna Camusso: età, carriera e vita privata della sindacalista

Chi è Susanna Camusso: età, carriera e vita privata della sindacalista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12
CONDIVIDI

Conosciamo meglio la sindacalista Susanna Camusso: ecco le curiosità sulla sua carriera e sulla vita privata 

Susanna Camusso
GettyImages

Susanna Camusso nasce a Milano il 14 agosto 1955. Inizia ad occuparsi di sindacato nel 1975 durante gli studi per la laurea in archeologia, che poi non terminerà.  Negli stessi anni incomincia come  militare nel Partito Socialista Italiano. Dal 1977 al 1997 diventa dirigente locale della Federazione Impiegati Operai Metallurgici milanese arrivando alla segreteria nazionale dello stesso sindacato dei metalmeccanici della CGIL, con la competenza su produzioni automobilistiche e siderurgiche. Assume poi la segreteria regionale della FLAI, il sindacato del settore agro-industria della CGIL e nel 2001 diventa segretaria generale della CGIL della Lombardia. Nel 2008 entra nella Segreteria Confederale nazionale della CGIL, con la responsabilità su settori molto diversi: politiche dei settori produttivi, cooperazione, artigianato e agricoltura. Nel 2010 è vice-segretaria generale vicaria della CGIL, con la responsabilità del coordinamento degli ambiti di lavoro trasversali ai dipartimenti. Nello stesso anno diventa segretaria generale della CGIL con il 79,1% dei voti. Nel 2012 partecipa alla manifestazione a Roma con il segretario della UIL, Luigi Angeletti, contro i tagli alla Pubblica Amministrazione contenuti nel decreto cosiddetto “spending review”. Resta in carica fino al 24 gennaio 2019, quando viene eletto segretario generale Maurizio Landini.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Susanna Camusso: vita privata della sindacalista

La Camusso si è sposata due volte. Del primo matrimonio non si conosce con chi è stato, mentre è convolata a nozze una seconda volta con il giornalista Andrea Leone dal quale ha avuto una figlia, Alice. La curiosità è che è diventata la prima donna segretario generale della CGIL.