La classifica delle migliori Università del Mondo per trovare lavoro

Quali sono le università dove si trova più facilmente lavoro una volta terminato il percorso di studi.

università

L’inizio del nuovo anno accademico diventa per gli studenti universitari sempre molto impegnativo. Infatti, oltre a scegliere la facoltà da seguire, affrontare magari un test d’ingresso per poter rientrare nella graduatoria (come succede a medicina, veterinaria e architettura, infermieristica) bisogna anche valutare quali sono le università che in un futuro permetteranno di avere uno sbocco lavorativo migliore. Quest’anno nella classifica delle università migliori del mondo che valuta 758 atenei, ci sono ben tre università italiane considerate fra quelle che riescono ad offrire più sbocchi lavorativi.

Come capire quale università è la migliore

Trovare un posto di lavoro, lo sappiamo, è molto difficile, ma grazie a questo studio troviamo che alcune università italiane offrono più di altre una possibilità di trovare lavoro subito dopo la laurea. Lo studio ha analizzato circa 750 atenei e ha guardato a cinque indicatori:

  • la reputazione dell’università
  • i dati dei degli ex studenti che sono riuscito a ottenere un lavoro importante
  • la presenza delle aziende e delle imprese nel campus per controllare chi è più talentuoso o meno
  • i contatti delle università e con persone che si occupano proprio di trovare nuovi lavori
  • Rapporti con l’estero per vedere chi permette anche di offrire magari un tipo di viaggio e di scoperta del mondo lavorativo straniero grazie al progetto Erasmus

Quali sono le migliori università per trovare lavoro

In questa classifica troviamo in testa tre università americane. Il MIT, l’istituto tecnologico del Massachusset, seguito da Stanford e la Ucla, University of California di Los Angeles. La prima europea che compare è l’università di Zurigo, mentre per quanto riguarda le università italiane le prime tre che che compaiono nella classifica sono:

  • Politecnico di Milano al 41esimo posto, che scende rispetto agli anni passati
  • Università di Bologna, che sale all’84a posto
  • La Sapienza di Roma che guadagna 5 posizioni rispetto allo scorso anno

Cresce anche il Politecnico di Torino,quello di Padova, di Pisa e la Statale di Milano anche se si classificano molto più in basso in questa graduatoria.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!