Chi è Roberto Morfè: storia e vita privata del militare morto in Iraq

Chi è Roberto MorfèConosciamo qualche dettaglio in più sulla vita di Roberto Morfè, militare italiano in missione di pace in Iraq morto improvvisamente per un malore.

Attraverso l’Agenzia Stampa Italiana nelle scorse ore abbiamo appreso la tragica morte di Roberto Morfè, giovane militare campano in missione in Iraq. La notizia è stata diffusa subito dopo che il Ministero della Difesa ha informato la moglie ed i familiari del militare. Per loro è stato predisposto anche un servizio di assistenza psicologica per affrontare questo momento molto duro.

In seguito alla diffusione della tragica notizia il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha voluto mandare le proprie condoglianze ai familiari: “La scomparsa improvvisa e prematura di un giovane sottufficiale impegnato in una missione italiana in Iraq, per portare pace e stabilità, rappresenta una perdita incolmabile per la sua Famiglia, per le Forze Armate e per l’Italia tutta”. Queste le prime parole del ministro che poi esprime la sua vicinanza alla famiglia: “In questo momento voglio esprimere alla famiglia di Roberto e alla Marina Militare Italiana le più sentite condoglianze di tutto il personale della Difesa e mie personali”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Roberto Morfè

Nato il 15 maggio del 1979 a Casoria (comune facente parte della città metropolitana di Napoli), Roberto Morfè lavorava per la Marina. Intrapresa la carriera militare sin da ragazzo, era diventato Capo di prima classe ed era stato scelto per una missione di pace in Iraq. Grande tifoso del Napoli, a Casoria Roberto aveva una splendida famiglia e lo attendevano la moglie ed il figlio. Dal profilo Facebook si evince anche che era un grande appassionato degli U2, gruppo che aveva ammirato dal vivo qualche anno fa.