Giuseppe Conte, nasce il governo bis: la lista dei ministri

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, rende ora la composizione del Governo nato dalla coalizione tra Pd e M5S.

(FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Giuseppe Conte ha sciolto le riserve e domani 5 settembre 2019 alle ore 10.00 ci sarà il giuramento del presidente del Consiglio: avrà così inizio il governo Conte bis. Poco fa, la nota del Quirinale che annunciava l’esito positivo dell’incontro tra il presidente del Consiglio incaricato e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La lista dei ministri del governo Conte bis

Molti noti circolavano già da diverso tempo, altri sono stati resi noti in queste ore. Partiamo dai ministri senza portafogli: Federico D’Incà ai Rapporti col Parlamento; Paola Pisano all’innovazione tecnologica; Fabiana Dadone alla Pubblica Amministrazione; Roberto Fraccaro ai Rapporti col Parlamento. Al ministero degli Esteri, arriva il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio. Poi ancora Elena Bonetti ministro famiglia; Giuseppe Provenzano al Sud; Vincenzo Spadafora alle Politiche giovanili e Sport. Ministro dello Sviluppo Economico: Stefano Patuanelli.

Ecco gli altri ministri: Ministro della Difesa Lorenzo Guerini; Dario Franceschini torna ai Beni Culturali; alla Giustizia confermato Alfonso Bonafede, novità al ministero del Lavoro con Nunzia Catalfo, poi a sorpresa Luciana Lamorgese ministra dell’Interno, Roberto Speranza ministro della Salute; riconfermato Sergio Costa ministro dell’Ambiente. Ci sono poi Roberto Gualtieri all’Economia, Enzo Amendola agli Affari Europei; Teresa Bellanova alle Politiche agricole, il vicesegretario Pd Paola De Micheli alle Infrastrutture, Lorenzo Fioramonti alla Pubblica Istruzione.