Home Meteo Meteo, allerta gialla Protezione Civile su Sicilia e Calabria: cosa sapere

Meteo, allerta gialla Protezione Civile su Sicilia e Calabria: cosa sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10
CONDIVIDI

Piogge e allerta meteo per criticità idrogeologica gialla su Sicilia e Calbria, cosa sapere.

meteo piogge allerta
Meteo (iStock)

Questo settembre è un mese veramente molto particolare e le previsioni meteo per le prossime ore sembrano essere piuttosto preoccupanti soprattutto per i settori sud-occidentale della Sardegna e della Sicilia. Secondo quanto riporta il meteo.it infatti scatta l’allerta nelle prossime ore per piogge e temporali da parte della Protezione Civile. In alcune zone d’Italia piogge molto intense e anche grandine stanno iniziando a creare i primi disagi.

Previsioni meteo oggi: pioggia e grandine, scatta l’allerta

Questo vortice depressionario che arriva dalla Francia sta continuando infatti il suo spostamento verso il Marocco dopo aver interessato il centro e nord Italia dove ormai da oggi c’è sole praticamente ovunque. Le prossime ore sono fondamentali per le regioni del sud e parte della Sardegna dove le piogge stanno già iniziando a cadere. Altri fenomeni temporaleschi stanno iniziando a colpire anche la Calabria e parte dell’area Ionica.

L’allerta della Protezione Civile su Sicilia e Calbria

La protezione civile ha così emanato un allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali e idrogeologico per Sicilia e Calabria. Bisogna prestare sempre molta attenzione ai fulmini, alle gradinate e alle raffiche di vento che arrivano in modo violento dalla Francia. Sul sito della Protezione Civile si possono quindi vedere le ultime news proprio per quanto riguarda questa allerta meteo.

Meteo: dopo le piogge il grande caldo, torna l’estate

In ogni caso come abbiamo già annunciato nelle prossime ore potremo tirare un sospiro di sollievo perché arriverà la cosiddetta estate settembrina che, dopo questa giornata di pioggia, a cominciare da domani giovedì 12 settembre inizierà a ad alzare nuovamente la colonnina di mercurio con un caldo considerato quasi anomalo e temperature attorno ai 30 gradi anche nelle zone della pianura padana. Di conseguenza arriva una fase molto stabile a livello meteorologico e viene considerata una ennesima fiammata africana che se bene sarà più leggera rispetto a il passato darà una nuova ondata di gioia tutti gli amanti dell’estate

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI