Milano, diluvio all’alba: esonda il Seveso, strade allagate, paura e disagi VIDEO

Un forte maltempo si è abbattuto su Milano nelle prime ore di oggi, domenica 8 settembre: esondato il fiume Seveso con strade allagate a Niguarda

Seveso esondato
twitter

Una domenica piovosa. Fin dalle prime ore del mattino su Milano si è abbattuto un forte temporale che ha provato anche l’esondazione del fiume Seveso, che è così uscito dall’alveo. Strade allagate in zona Niguarda, in viale Marche e viale Zara. La circolazione limitatissima per le auto in strada. Subito l’assessore alla Protezione Civile, Marco Granelli, ha svelato: “Tutte le squadre sono sul posto. Chiuso anche il sottopasso di via Negrotto“. Dopo circa un’ora, verso le 7:30, le strade sono state liberate con il fiume che è rientrato nel suo corso naturale. Inoltre, restano chiusi i sottopassi Astesani, Comasini e Negrotto, mentre i vigili del fuoco sono a lavoro in piazzale Caserta, Largo Desio e via Valfurva, dove la situazione è più critica.

LEGGI ANCHE —> Milano, 14enne minaccia il suicidio per un cellulare: la ricostruzione

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Milano, la situazione è tornata alla normalità

Già da qualche ora è ripresa la normalità a Milano con le strade che sono state ripristinate. Solamente in via Negrotto si sta ancora lavorando vista l’abbondanza di acqua: all’opera ci sono le idrovore. Tempestivo l’intervento della Protezione civile che ha subito portato la situazione alla normalità.