Home Meteo Meteo inizio settembre 2019: dove ci saranno i temporali

Meteo inizio settembre 2019: dove ci saranno i temporali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:23
CONDIVIDI

Pioggia

Le previsioni meteo per inizio settembre 2019: le regioni dove pioverà

Il passaggio da agosto a settembre ha segnato il passo dall’estate all’autunno. Per quanto il tempo sia tutto sommato più soleggiato e asciutto di quanto previsto catastroficamente dagli esperti, gli acquazzoni violenti e improvvisi che si sono verificati fra fine agosto e inizio settembre in gran parte d’Italia sono il chiaro segnale della rottura della cortina di ferro dell’Anticiclone. L’Italia non è più protetta dall’Alta Pressione, garanzia di sole e caldo, ma è terra di conquista per Basse Pressioni e perturbazioni atlantiche. Il tempo è dunque capriccioso e l’inizio di settembre sarà da trascorrerlo con il costume da una parte e l’ombrello dall’altra. Mentre per il resto sembra che l’ipotesi preponderante sia quello di ombrello e giaccone (qui il dettaglio delle previsioni per il mese di settembre).

Meteo prossimi giorni settembre Italia: le previsioni meteo

Agosto era stato impermeabile ad ogni cambiamento: sole e caldo fino alla fine, perfino caldo africano nel finire del mese. Settembre sin dal primo giorno ha invece mostrato tutt’altra pasta, rivelandosi capriccioso e imprevedibile. D’altronde l’assenza sull’Italia dell’Alta Pressione rende il nostro Paese esposto alle correnti e di conseguenza al maltempo. La prima settimana di settembre sarà all’insegna dell’instabilità. Il meteo per i prossimi giorni ci indica che l’estate non è finita, anzi ci sono ancora giornate da trascorrere al mare, ma ci dice anche che altrettanto velocemente arrivano i temporali, magari anche nello stesso giorno.

Fino a giovedì 5 settembre un vortice di Bassa Pressione sarà presente sulla nostra Italia interessando con piogge, temporali e grandinate diverse regioni, poi il testimone passerà ad un ciclone che imperverserà al Nord e al Centro. Martedì 3 settembre a fare maggiormente le spese del maltempo saranno soprattutto i settori adriatici: dalla Romagna fino alla Puglia. Precipitazioni anche sul Lazio e sulla Sardegna e sui settori nord orientali della Sicilia. Mercoledì 4 settembre il maltempo insisterà sul Sud in particolare su Calabria e Sicilia dove si attendono forti precipitazioni. Giovedì 5 settembre la fase di instabilità interesserà ancora la Sicilia e le coste calabresi. Sul Nord Ovest arriverà una nuova perturbazione e si attende quindi un peggioramento delle condizioni meteo nella serata di giovedì anche sul resto del settentrione. Venerdì 6 settembre il maltempo lascerà il Sud e interesserà il Nord e parte del Centro, la Toscana e le regioni adriatiche. Sabato 7 settembre precipitazioni al Nord, intense sui settori orientali, l’Emilia e la bassa Lombardia. Piogge anche su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Domenica 8 settembre il maltempo insiste su tutto il Nord e il Centro, mentre tempo più asciutto e soleggiato al Sud.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI borghi fantasma più belli d’Italia
Articolo successivoTemporale choc nel Salento: fulmine colpisce una casa – VIDEO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.