Ultime news sul traffico da controesodo nel primo weekend di settembre

Traffico da controesodo nel primo weekend di settembre: fate attenzione, ultime news e consigli.

esodo estivo 2019
Giorni caldissimi sulle strade italiane, l’esodo estivo 2019 è alle porte – FOTO: viagginews.com

Sta per scattare il controesodo visto che lunedì 2 settembre, più o meno tutti ricominceranno a lavorare e potranno dire che le loro ferie per quest’estate 2019 sono concluse. Il controesodo quindi si sta facendo sentire, soprattutto sulle autostrade d’Italia, con due giornate, quella di sabato e domenica, assolutamente da bollino rosso con tanti rallentamenti sulla A1, sulla A22 e grandissimo flusso di traffico verso le città del nord.

Traffico da controesodo: cosa sapere

Questo è quanto sta succedendo già in questa mattinata con tanti rallentamenti code e il divieto di circolazione dei mezzi pesanti dalle 8 fino alle 16. Intorno a mezzogiorno la situazione vede code di 4 chilometri tra Carpi e l’allacciamento A1,  traffico intenso di altri 4 km di coda sulla A23 tra Udine sud e il collegamento con la A4 e al Traforo del Monte Bianco c’è un’attesa di 15 minuti. La situazione potrebbe però andare nettamente a peggiorare perché ovviamente molte persone decideranno di partire in serata o domani quindi bisogna prestare particolare attenzione e cercare di non mettersi in macchina nelle ore più calde. Meglio piuttosto partire al mattino presto oppure pomeriggio tardi o, perché no, decidere di rientrare magari proprio lunedì 2 settembre al mattino facendo anche una levataccia, ma sicuramente evitando una vera e propria ondata di traffico da controesodo caratterizzata proprio dal bollino rosso. Bisogna prestare molta attenzione perché il traffico intenso, oltre a causare rallentamenti potrebbe anche causare degli incidenti e purtroppo si è già registrato incidente mortale sull’A1 Milano-Napoli dove nei pressi di Firenze lo svincolo e stato chiuso perché un furgone si è ribaltato nella corsia di decelerazione.

Come affrontare una coda in autostrada

Prima di mettervi in viaggio è importante poi aver con voi acqua e viveri per cercare di rendere il più piacevole possibile la permanenza in auto anche in caso di code o rallentamenti. Date poi ai più piccoli un po’ di giochi per intrattenerli, sempre in caso di rallentamenti o corsie bloccate.