Samara terrorizza Napoli e provincia, la follia della nuova moda giovanile

samara scherzo napoli
Samara Morgan nel film ‘The Ring’

Negli ultimi giorni si sono moltiplicati a dismisura gli avvistamenti di ragazze che, di notte, vanno in giro per paesi e città presentandosi con le sembianze di Samara Morgan.

Dalla Sicilia alla Campania, impazza quella che potrebbe essere definita come la Samara Challenge. Ebbene sì, negli ultimi giorni si sono moltiplicati a dismisura gli avvistamenti di ragazze che, di notte, vanno in giro per paesi e città presentandosi con le sembianze di Samara Morgan. Ovvero, il famoso personaggio immaginario femminile che compare nel film statunitense The Ring di Gore Verbinski del 2002, nel suo seguito The Ring 2 ed in The Ring 3, personaggio basato su Sadako Yamamura, protagonista dell’omonimo film giapponese del 1998 e dei suoi seguiti, a loro volta basati sulla serie letteraria di Kōji Suzuki che parte con il libro Ring del 1991.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Samara terrorizza Napoli e provincia, la follia della nuova moda giovanile

Una tenebrosa bambina dalla pelle diafana ed i lunghi capelli scuri che manifesta insoliti poteri paranormali. Ecco chi è Samara Morgan nel film The Ring. Le sue caratteristiche principali sono quelle di avere lunghi capelli neri che le coprono il volto e un lenzuolo bianco a coprire il corpo. Ed è proprio in questo modo che, negli ultimi giorni, sono state avvistate delle ragazze. Quella che deve essere diventata una moda o che comunque potrebbe trattarsi di una challenge tra ragazzi nata sul web – come fu, all’epoca, per Momo – si è trasformata in una sorta di psicosi, partita dalla Sicilia e in particolar modo da Catania e sfociata in Campania, soprattutto in provincia di Napoli e anche nei quartieri della città come Scampia e Ponticelli. Molte persone hanno dimostrato di non apprezzare affatto questo genere di ‘scherzi’, dato che parecchi bambini sarebbero rimasti spaventati e in alcuni casi terrorizzati dalla vista di queste figure. Non solo, perché in alcuni casi dei testimoni hanno giurato di aver visto tra le mani di queste ragazze (o, territorialmente, potrebbe trattarsi della stessa persona) un coltello. Inoltre, in provincia di Catania, una ragazza ha rischiato di essere linciata da alcune persone. A Napoli, ad esempio, sono state chiamati carabinieri, polizia e addirittura ambulanze alla vista dell’inquietante figura.