Governo, ipotesi accordo PD-M5S. Salvini: “Scenderemo in piazza”

0
1
Salvini
(Screenshot Video)

In piazza per il festival della Lega in Toscana, Matteo Salvini ha dichiarato che se PD e Movimento 5 Stelle si accorderanno, scenderà in strada.

Domani scopriremo se i parlamentari troveranno davvero un accordo per formare un governo di scopo o se si procederà verso nuove elezioni. Giorno 20 agosto, infatti, si voterà la fiducia al Governo Conte e in caso di voto contrario l’incarico verrà rimesso al Presidente della Repubblica. Starà a lui decidere se indire elezioni o formare un nuovo governo per traghettare l’Italia fino alla fine del 2019.

Quest’ultima ipotesi sembrava improbabile nei primi giorni di crisi, ma nelle ultime ore si è capito che tra il PD ed il Movimento 5 Stelle si potrebbe trovare un accordo. In questo caso la mossa politica di Salvini sarebbe inizialmente vanificata e l’Italia non andrebbe ad elezioni finché il nuovo esecutivo non raggiunge gli scopi prefissi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Salvini contro l’ipotesi di un governo di scopo: “Se non si va al voto…”

Mentre M5S e PD discutono della possibilità di formare un governo insieme, Matteo Salvini continua il suo tour elettorale in giro per l’Italia. L’ultimo appuntamento è stato in Toscana per il Festival della Lega. In questa occasione l’attuale ministro dell’Interno ha ribadito l’esigenza di andare al voto per far prevalere la volontà degli italiani rispetto alle esigenze di “Poltrona”.

Dinnanzi ad una piazza gremita di sostenitori, il leader leghista ha dichiarato: “Preferisco di gran lunga avere la fiducia di milioni di italiani fuori dai palazzi e dover combattere contro qualche poltronaro dentro i palazzi che non il contrario”. Quindi invita i presenti a tenersi pronti per protestare nel caso non si dovesse andare al voto: “Tenete accesi i telefoni perché se ci sarà da scendere in piazza per salvare libertà e democrazia ci saremo tutti insieme”.