Home News Sport Hirving Lozano, chi è: età, carriera, vita privata e curiosità sulla ‘bambola...

Hirving Lozano, chi è: età, carriera, vita privata e curiosità sulla ‘bambola assassina’

CONDIVIDI
Hirving Lozano Napoli
(Getty Images)

Hirving Lozano arriva in Serie A, il calciatore messicano vestirà la maglia del Napoli: scopriamo qualcosa in più su di lui.

È pronto a infiammare la piazza di Napoli con le sue serpentine ubriacanti e la freddezza sotto porta che l’ha contraddistinto nel corso della sua carriera. Hirving Lozano sbarca in Serie A alla corte di Carlo Ancelotti. Il calciatore messicano è da almeno 9 mesi nel mirino del club di Aurelio De Laurentiis, che l’ha strappato agli olandesi del Psv pagando la clausola rescissoria di 42 milioni di euro. È il colpo più caro della storia per il Napoli, ma potrebbe essere superato dall’eventuale acquisto in questa stessa sessione di Mauro Icardi. Andiamo allora a scoprire qualcosa in più su Hirving Lozano, dalle origini calcistiche alle motivazioni del suo soprannome El Chucky.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Hirving Lozano, chi è: età, carriera, vita privata e curiosità sulla ‘bambola assassina’

Nato a Città del Messico il 30 luglio 1995, Hirving Lozano ha fatto il suo esordio nella massima serie messicana non ancora 19enne con la maglia del Pachuca, il club dove si è formato calcisticamente. Tra l’altro, in quella partita contro il Club América, ha giocato solo 7 minuti segnando però il gol decisivo per la vittoria. Un predestinato, quindi. Con i messicani ha totalizzato 149 partite, andando a segno 43 volte. Nell’estate del 2017 viene acquistato dagli olandesi del Psv, completando una maturità calcistica che lo porta a segnare 45 reti in appena 83 partite. Diventa un nuovo giocatore del Napoli nell’agosto del 2019.

La vita privata

Hirving Lozano è soprannominato ‘El Chucky’. Questo per via della sua somiglianza con il bambolotto de La bambola assassina, celebre film horror del 1988 diretto da Tom Holland che ha come protagonista principale proprio Chucky. Il calciatore messicano è inoltre sposato con Ana Opp, che nelle scorse settimane è stata al centro di una polemica per presunte perplessità circa la città di Napoli. È stata la stessa donna, però, a smentire indirettamente queste voci con alcuni post su Instagram in cui si è detta pronta a seguire il marito in ogni luogo della sua crescita professionale.