Home News Icardi verso il Napoli, offerta shock di De Laurentiis: all’Inter Milik e...

Icardi verso il Napoli, offerta shock di De Laurentiis: all’Inter Milik e 25 milioni

CONDIVIDI
icardi napoli milik
(Getty Images)

Il Napoli fa sul serio per Mauro Icardi, il presidente De Laurentiis sferra l’attacco decisivo: offerti all’Inter 25 milioni e il cartellino di Milik.

Il via al valzer degli attaccanti in Serie A, paradossalmente, l’ha dato una conferma. Quella di Edin Dzeko, che ha rinnovato fino al 2022 il contratto con la Roma. Il bosniaco sembrava promesso sposo dell’Inter, che avrebbe così avuto il via libera per cedere Mauro Icardi alla Juventus con conseguente passaggio di Gonzalo Higuain alla Roma. Invece, la conferma di Dzeko nella Capitale ha aperto nuovi scenari. E in questi si sta inserendo prepotentemente il Napoli di Aurelio De Laurentiis, che nelle ultime ore avrebbe fatto passi in avanti importantissimi per arrivare ad Icardi dopo aver definito l’acquisto di Hirving Lozano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Calciomercato Napoli, De Laurentiis all’attacco per Icardi: all’Inter 25 milioni e il cartellino di Milik

Il bomber argentino è da almeno 4 anni sulla lista del presidente del club partenopeo. Nonostante qualche settimana fa sia stato lo stesso De Laurentiis a smentire l’ipotesi di una trattativa con l’Inter, è proprio questo quello che sta accadendo in questi giorni. Carlo Ancelotti vuole una prima punta di livello internazionale per il suo Napoli e il profilo di Icardi è quello giusto, anche per il calciatore chiamato a rilanciarsi dopo un’annata disastrosa a Milano. Lui, sia chiaro, preferirebbe andare alla Juventus. Ma l’abbondanza in attacco tra i bianconeri frena questa operazione. E allora che De Laurentiis è passato all’attacco, offrendo all’Inter 65 milioni di euro, così ripartiti: 25 milioni cash e il cartellino di Arkadiusz Milik, valutato non meno di 40 milioni. Il Napoli, inoltre, avrebbe trovato anche un principio d’accordo con Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, con un contratto ad 8 milioni di euro annui più una parte dei diritti d’immagine, in particolare quelli della Nike. Non è da escludere che possa passare ancora qualche giorno ma, visti i propositi con l’Inter alla ricerca di un altro attaccante da affiancare a Lukaku e Martinez, pare a questo punto altamente probabile che l’operazione possa andare a buon fine.