Home News Balotelli Brescia, si chiude: il si di Super Mario è vicinissimo

Balotelli Brescia, si chiude: il si di Super Mario è vicinissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:58
CONDIVIDI
calciomercato Balotelli Brescia
Colpo di calciomercato pronto in canna: Balotelli Brescia vicini al si – FOTO: instagram

Mario Balotelli Brescia, un sogno di mercato che sta per diventare realtà: Massimo Cellino avrebbe convinto il giocatore con un’ottima offerta.

Balotelli Brescia, la suggestione sta per diventare realtà. Il club di Massimo Cellino sta per mettere a segno un grandissimo colpo di mercato, con l’ingaggio dell’attaccante ex Inter, Milan, Liverpool e Manchester City. Il 29enne nativo di Palermo è cresciuto proprio in una famiglia di Brescia, ma non ha mai vestito la maglia delle Rondinelle. Negli ultimi giorni si era parlato delle piste che conducevano al Verona ed al Napoli per lui, in verità molto complicate per una serie di motivi. Una squadra che aveva manifestato un interesse alquanto marcato è stata invece il Flamengo. Si è anche parlato di un viaggio di Mino Raiola in Brasile per sentire la proposta del club rublonegro di Rio de Janeiro. Ma il richiamo di casa sembra debba avere la meglio. E quindi la voce Balotelli Brescia sta assumendo sempre più concretezza.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Balotelli Brescia, Cellino ha convinto Super Mario così

Eppure l’offerta del Flamengo era davvero ottima, con 10 milioni di euro garantiti al momento della firma del contratto, poi un ingaggio da 300mila euro al mese fino a dicembre del 2020 ed anche un ingaggio al Boavista, società satellite del ‘Mengao’, per il fratello Enock. Mario, che è svincolato dopo aver giocato negli ultimi sei mesi all’Olympique Marsiglia, non se la sentirebbe però di percorrere una pista esotica ed è deciso a giocare ancora ai massimi livelli nel calcio che conta. E questo dovrebbe offrirgli anche maggiori possibilità di poter ritornare in Nazionale. Cellino alla fine ha messo sul piatto un contratto triennale da 1,1 milioni di euro a stagione più svariati bonus, in grado di far lievitare l’ingaggio fino anche a 3 milioni. Una proposta davvero molto buona, al punto che per giovedì si attende anche l’annuncio ufficiale dell’affare.