Home News Sport Italia Australia volley maschile: streaming dove vederla in diretta

Italia Australia volley maschile: streaming dove vederla in diretta

CONDIVIDI

Si gioca oggi 10 agosto 2019 la partita Italia – Australia di volley maschile, valida per l’accesso a Tokyo 2020: streaming dove vederla in diretta.

(MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Si gioca alle 21.15 di oggi 10 agosto 2019 la partita tra gli azzurri della nazionale italiana di pallavolo e l’Australia valida per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokio 2020. Il girone del torneo preolimpico comprende anche Camerun, Australia e Serbia. Gli azzurri hanno battuto ieri la nazionale africana con un secco tre a zero.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Italia Australia volley maschile: come vederla in streaming e in diretta

Il torneo preolimpico prevede che si sfidino le migliori 24 Nazionali del ranking FIVB, che sono state suddivise in sei gironi da quattro squadre. Solo chi vince il torneo, accede direttamente a Tokyo 2020. Al contrario, chi non si dovesse qualificare, avrà la possibilità successiva di staccare il pass qualificazione alle prossime Olimpiadi nel corso dei tornei continentali, che sono previsti a gennaio 2020. Gli azzurri sono i favoriti nel girone: l’urna ha però purtroppo riservato loro la Serbia, un avversario davvero ostico. La partita di domani sera, dunque, dovrebbe essere decisiva. Invece, stasera gli azzurri attendono l’Australia.

Per gli azzurri quindi questa è la prima possibilità di accesso diretto alle Olimpiadi che si disputeranno il prossimo anno e non intendono fallire. Per poter seguire la partita di questa sera al Palaflorio di Bari, basta sintonizzarsi su Raidue, che trasmetterà anche il pre e post partita: la diretta parte alle 21.05. Per chi non fosse a casa, si può seguire il match degli azzurri anche su Raiplay in streaming.

Le convocazioni della nazionale di volley maschile

Ecco i convocati dell’Italia con relativi numeri di maglia per il torneo preolimpico di Bari:
2. Riccardo Sbertoli
5. Osmany Juantorena
6. Simone Giannalli
9. Ivan Zaytsev
10. Filippo Lanza
11. Fabio Balaso
13. Massimo Colaci
14. Matteo Piano
15. Roberto Russo
16. Oleg Antonov
17. Simone Anzani
18. Nicola Pesaresi
19. Daniele Lavia
20. Gabriele Nelli