Bambina morta, è rimasta incastrata in uno scivolo gonfiabile

bambina morta scivolo
Una bambina morta in uno scivolo gonfiabile che ha ceduto – FOTO: viagginews.com

Una bambina morta in maniera orrenda: la piccola è rimasta intrappolata all’interno di uno scivolo gonfiabile mentre stava giocando: “È successo per questo”.

Una tragedia è avvenuta in una località turistica, con una bambina morta mentre stava giocando. La piccola aveva soltanto 8 anni e si trovava con altri suoi coetanei su di uno scivolo gonfiabile, che però ha ceduto, collassando su se stesso. Questo ha purtroppo portato la piccola a finire schiacciata dal peso della grossa struttura, dopo essere rimasta intrappolata all’interno senza aria. Il fatto è avvenuto a Huangshan, città famosa per le sue attrattive turistiche, in Cina. Pare che con la bambina morta ci fossero anche i suoi genitori, i quali però non hanno potuto fare nulla per poterla salvare. Subito sono stati allertati i soccorsi, ma anche il personale specializzato non è riuscito a raggiungere in tempo la bimba. A seguito di questa tragica fatalità è stata diffusa anche una nota ufficiale da parte della società che gestisce il parco giochi dove è avvenuto il tremendo evento.

LEGGI ANCHE –> Roma, carabiniere ucciso: stava sventando una rapina ad una donna

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bambina morta, la nota ufficiale della società del parco giochi: “Troppa gente sullo scivolo”

A detta dell’azienda, c’erano troppe persone sullo scivolo e questo ne ha provocato il collasso. Oltre alla bambina, altre quattro persone sono rimaste intrappolate nello scivolo. Tutti loro sono stati ricoverati d’urgenza in ospedale, nessuno di loro versa però in pericolo di vita, in base a quanto si apprende. Le forze dell’ordine locali hanno aperto una inchiesta e stanno indagando per portare alla luce eventuali responsabilità. In particolare si vuole capire quanto fosse efficace la tenuta strutturale dello scivolo e per quale ragione, se è vero come dice la compagnia che gestisce il parco giochi dove tutto ciò è avvenuto, non ci sia stato l’intervento di qualche inserviente nell’evitare la presenza di tante persone sullo scivolo.