Aurora Ramazzotti pubblica il numero della madre, Michelle Hunziker chiede aiuto

Aurora Ramazzotti pubblica per sbaglio il numero di Michelle Hunziker
(Screenshot Video)

Aurora Ramazzotti ha pubblicato inavvertitamente il numero di telefono della madre. Michelle Hunziker viene subissata di messaggi e chiede aiuto.

Un errore innocente, frutto dell’abitudine a postare su Instagram stories di getto, ha causato non pochi grattacapi a Michelle Hunziker. Aurora Ramazzotti qualche giorno fa ha pubblicato una stories in cui si vedeva nitidamente il suo cellulare ed il numero della madre. La ragazza si è accorta troppo tardi del dettaglio e per 24 ore il numero di Michelle è stato a disposizione di milioni di italiani. Quel dettaglio, però, non è sfuggito ai suoi follower che hanno memorizzato il numero ed hanno cominciato a scrivere messaggi o a chiamare la conduttrice senza soluzione di continuità.

Informata di quanto stava succedendo, Aurora ha capito di essere stata lei la causa di quanto stava accadendo alla madre e ha pubblicato un’altra stories in cui spiegava ai follower il suo sbaglio: “Ho fatto un errore enorme. Ho pubblicato una storia Instagram dove si vede il numero di mia madre (Michelle Hunziker) e adesso la stanno tartassando di telefonate e messaggi”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aurora Ramazzotti pubblica il numero di Michelle Hunziker, lei chiede aiuto

L’intento di Aurora è probabilmente quello di fare capire ai follower che l’affetto che hanno riversato sulla madre è eccessivo e le rende impossibile qualsiasi comunicazione. A chiedere in maniera diretta ai fan di smetterla di mandare messaggi e di chiamare è la stessa Michelle tramite il proprio profilo social: “Vi prego, non ho voglia di cambiare numero, il telefono mi serve per parlare con mio marito e con le mie figlie”, esordisce la conduttrice svizzera prima di sminuire la gravità dell’errore commesso dalla figlia: “Siamo nell’era dei social, sono cose che capitano” e di aggiungere: “Ho dovuto mettere il telefono in modalità aereo per poter pubblicare questa storia”. Il messaggio di Michelle appare come una richiesta di aiuto, ma soprattutto una richiesta di sensibilità a chi vuole solo comunicare stima e affetto.