Cimitero acattolico di Roma: dove si trova, come raggiungerlo e i personaggi famosi sepolti qui

Cosa sapere sul Cimitero Acattolico di Roma: dove si trova, come raggiungerlo e quali sono le personalità famose sepolte qui. 

Cimitero Inglesi Roma, Andrea Camilleri
(Photo credit should read GIULIO NAPOLITANO/AFP/Getty Images)

Il famoso scrittore poeta e drammaturgo Andrea Camilleri si è spento ieri, 17 luglio 2019, dopo un mese trascorso all’ospedale senza conoscenza dopo aver subito un arresto cardio respiratorio. Lo scrittore, da sempre impegnato politicamente, a livello culturale e nella società di oggi, si è fatto seppellire nel cimitero acattolico di Roma. Dove si trova questo luogo e che cos’ha di così particolare?

Il Cimitero degli Inglesi: dove è sepolto Andrea Camilleri

Andrea Camilleri ideatore della serie fortunata di romanzi gialli con come protagonista principale Il commissario Salvo Montalbano, non ha mai fatto mistero del proprio orientamento politico e soprattutto anche della sua non religiosità. L’uomo seppur rispettoso di tutti e di ogni tipo di confessione aveva lasciato espressamente detto di voler essere seppellito qui. Questo luogo chiamato anche Cimitero degli Inglesi o Cimitero dei Protestanti, si trova a Roma, nel quartiere di Testaccio vicino a Porta San Paolo di fianco alla Piramide Cestia. La storia di questo cimitero acattolico di Roma nasce perché in passato le norme della chiesa proibivano che i non cattolici venissero seppelliti in terra consacrata. Quindi ebrei ortodossi, protestanti, attori o suicidi, moltissimi anni fa venivano seppelliti fuori dalle mura o al margine della città di notte per evitare manifestazioni ed evitare episodi di fanatismo. All’interno del cimitero acattolico di Roma dove possono riposare tutti i non cattolici sia italiani che stranieri a oggi si possono visitare le tombe di alcune persone particolarmente importanti. Troviamo infatti Antonio Gramsci, Carlo Emilio Gadda, Simonetta Colonna di Cesarò e oggi anche Andrea Camilleri. Tra i personaggi più famosi troviamo anche i poeti John Keats, Percy Bysshe Shelley, William Storey la cui tomba è sormontata da una scultura in marmo famosissima chiamata Angelo Del Dolore e realizzata dall’artista stesso per la moglie. Tra le curiosità vi possiamo raccontare che all’interno di questo cimitero acattolico c’è una colonia felina. Sono moltissimi i gatti infatti che si aggirano in questa zona e proprio nel cimitero acattolico si trova anche la tomba del gatto Romeo che pare sia stato molto ben voluto e amato da tutti i visitatori. La sua tomba si trova vicino al Sepolcro di Gramsci, in un angolo appartato e seminascosto.

Come arrivare al cimitero acattolico

Per arrivare alla cimitero acattolico di Roma basta prendere la metropolitana B e scendere alla stazione Piramide oppure con il treno e treni locali potete arrivare a Roma Ostiense facendo pochissimi minuti a piedi arriverete alla zona del cimitero acattolico di Roma

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI