Stasera in tv, Techetechetè su Gianni Morandi: anticipazioni del 13 luglio

anticipazioni del 13 luglio
(getty Images)

Questa sera su Rai Uno andrà in onda una nuova puntata di Techetechetè dedicata alla carriera di Gianni Morandi: ecco alcune anticipazioni.

Per questa stagione estiva, Rai Uno ha deciso di mandare in onda tutti i sabati di luglio una puntata di Techethechetè dedicata ad una o più superstar della musica italiana. Il minimo comun denominatore, insomma, è quello di essere riusciti con la propria musica a segnare un’epoca o un periodo storico, imprimendo un cambio nelle mode dell’industria e nei gusti degli ascoltatori. Nella prima puntata abbiamo avuto modo di apprezzare un racconto che metteva in parallelo le carriere e le vite di due sorelle molto diverse tra loro: Mia Martini e Loredana Bertè, chi potrà mai rivaleggiare con il fascino della loro storia ed il carisma di queste due dive? Probabilmente nessuno, ma il protagonista di questa sera è riuscito ad imporsi in vari periodi storici ed è tutt’ora uno dei cantanti più amati d’Italia: Gianni Morandi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Techetechetè su Gianni Morandi: anticipazioni del 13 luglio

Esattamente come nella prima puntata di Techetechetè – Superstar, la carriera di Gianni Morandi verrà raccontata attraverso le sue canzoni più famose, interviste di repertorio e racconto di momenti topici. Il narratore principale delle gesta di Gianni sarà il figlio Pietro, anche lui cantante anche se predilige un genere moderno come la trap, attraverso i suoi occhi e le sue parole conosceremo un lato di Morandi inedito. Non mancheranno sorprese visto che verranno trasmessi concerti poco conosciuti e incontri storici che il grande pubblico potrebbe non avere mai visto:  tra questi c’è il concerto al Madison Square Garden di New York (1976), l’incontro con Cassius Clay (il più grande pugile della storia) e quello con il cantante George McCrae, con il quale improvvisa un duetto. Vedremo l’apice della carriera ed il momento buio a fine anni ’70; la tournèe nell’est Europa degli anni’80 e la rinascita alla fine dello stesso decennio.