Home News Calciomercato Juve, accordo con l’Ajax per il trasferimento di De Ligt

Calciomercato Juve, accordo con l’Ajax per il trasferimento di De Ligt

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:46
CONDIVIDI
Calciomercato Juve: accordo con l'Ajax per De Ligt
(Getty Images)

La Juventus è ad un passo dall’acquistare il fortissimo difensore dell’Ajax De Ligt: trovato l’accordo con il calciatore, i bianconeri attendono il sì dei lancieri per l’offerta economica avanzata nelle ultime ore.

La Juventus di Maurizio Sarri comincia a prendere forma, dopo gli arrivi di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot a centrocampo, la dirigenza bianconera punta con decisione al giovane e talentuoso difensore dell’Ajax De Ligt. Il 19enne olandese si è messo in mostra in occasione della scorsa Champions League ed è considerato unanimemente il miglior difensore della sua generazione nonché uno de migliori prospetti difensivi in assoluto.

Su di lui si era fiondato il Barcellona e sembrava che ci fosse già un accordo, ma improvvisamente è saltato tutto, complici i problemi societari che la squadra catalana ha palesato nell’ultimo periodo. La strada per la Juventus a quel punto si è spianata ed in poco tempo si è raggiunto un accordo con il calciatore (grazie anche ai buoni uffici di Cristiano Ronaldo), il quale ha accettato un quinquennale da 12 milioni di euro a stagione bonus compresi.

Juve-De Ligt è quasi fatta: si attende la risposta dell’Ajax

Sebbene De Ligt sia uno dei pezzi più pregiati di questo calciomercato estivo, la Juventus pare non abbia concorrenza. La mancanza di competitors è dovuta a due fattori: il primo è che i bianconeri hanno già l’accordo con il difensore, il secondo che le richieste economiche dell’Ajax sono esorbitanti. I lancieri chiedono 75 milioni di euro, cifra a cui la Juventus inizialmente non si è nemmeno avvicinata: la prima offerta infatti è stata di 55 milioni di euro che sarebbero diventati 65 con i bonus.

La proposta non ha soddisfatto il club olandese che l’ha ritenuta troppo bassa per privarsi di un giocatore il cui valore potrebbe lievitare ulteriormente nella prossima stagione. Paratici ha quindi fatto nelle scorse ore una seconda proposta da 67 milioni di euro più bonus, con i quali si arriverebbe alla cifra richiesta. Secondo le fonti olandesi l’Ajax sarebbe soddisfatto dell’ultima offerta, ma resta da concordare le modalità di pagamento che la Juventus è obbligata a rateizzare. L’obbiettivo dei bianconeri è quello di chiudere la trattativa nelle prossime 48 ore, per evitare che il calciatore parta in ritiro con gli olandesi e possa raggiungere i nuovi compagni prima della tournée orientale.