Home Idee di viaggio Transilvania, il parco divertimenti è nella miniera di sale

Transilvania, il parco divertimenti è nella miniera di sale

CONDIVIDI
cosa fare transilvania
Salina Trunda Photo by Discover Romania

Quando pensiamo a un parco divertimenti ci immaginiamo un grande spazio, magari con tanti alberi, dalle cui attrazioni più alte si può ammirare tutta la città. In Transilvania, in Romania, invece c’è una situazione esattamente opposta: il parco divertimenti si trova sotto terra a 120 metri di profondità. Si tratta di Salina Turda un’antica miniera di sale, risalente addirittura al 1200, che è stata riadattata diventando dapprima un’attrazione turistica, un centro di haloterapia, poi un museo minerario e nel 2010 un parco di divertimento.

Leggi anche -> Romania, cosa vedere nella terra di Dracula

Cosa vedere e cosa fare nella miniera di Salina Turda

Salina Turda si trova nei pressi di Turda, a pochi cholometri di distanza dalla bella città di Cluj, in Transilvania, in Romania ed è dal 2010 Patrimonio culturale Nazionale della Romania. Questo è un luogo a metà strada fra magia e natura, un luogo davvero unico al mondo dove divertirsi mentre si ammirano delle bellezze naturali incredibili.

Questa miniera di sale affonda le sue radici addirittura in epoca preromana, poi nel II secolo d.C arriva l’Impero e i romani sfruttano la minierà scavando fino a una profondità di una trentina di metri. S salta poi al Medioevo quando la miniera torna in attività con fortune alterne. Nel 1932 la chiusura e l’uso durante la guerra dei suoi cunicoli come rifugio anti aereo. Dal 1992 la miniera viene riaperta e viene trasformata diventano negli ultimi decenni quello spettacolo che vediamo oggi.

La miniera ospita il Museo d’Arte Contemporanea e a 120 metri di profondità si trova il parco di divertimenti sotterraneo più grande al mondo con ruota panoramica, pista da bowling, campo da calcetto e un anfiteatro. La miniera ospita anche una SPA ed è un centro haloterapico in quanto l’aria è purissima e priva di agenti patogeni.

Ma a sorprendere in questo luogo è la Natura. Potrete esplorare i due laghetti salati a bordo di piccole imbarcazioni e ammirare le grandi stalattiti. E con le visite guidate potrete scendere fino a 800 metri di profondità lungo cunicoli in cui vedere i pozzi sotterranei, laghi e stalattiti. Durante il tour vengono mostrati i metodi estrattivi e di comunicazione.

Le miniere occupano uno spazio di 45 km quadri e si spingono fino a 1 kilometro e 200 metri di profondità. Il salgemma che si estraeva qui fa parte dell’enorme giacimento di sale della Transivalnia ed ogni galleria è stata scavata senza esplosivi.
La Romania ha saputo sfruttare questa miniera rendendola un luogo unico al mondo e una delle attrazioni più interessanti di tutto il Paese.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore