Home News Chat e rapporti intimi con le studentesse: arrestato prof a Napoli

Chat e rapporti intimi con le studentesse: arrestato prof a Napoli

CONDIVIDI

Chat a contenuto erotico e rapporti intimi con alcune studentesse: arrestato prof del prestigioso liceo Gian Battista Vico di Napoli, lui si difende.

arrestato prof
(Pixabay)

Mentre finisce a processo la prof che avrebbe avuto un figlio con un giovane minorenne, esplode un nuovo scandalo nella scuola italiana. Infatti, in queste ore, un professore del prestigioso liceo Gian Battista Vico di Napoli è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il docente è stato messo sotto accusa per il sospetto di rapporti con due studentesse, ma gli inquirenti provano a mantenere il più stretto riserbo sulla vicenda.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le accuse al prof di Napoli arrestato

Per il momento si parla di rapporti consensuali, ma dal momento che all’epoca dei fatti le studentesse avevano meno di sedici anni, il docente avrebbe dovuto essere una persona addetta alla loro istruzione e vigilanza. A quanto si apprende, ci sarebbero scambi di messaggi dal tenore inequivocabile, che per gli inquirenti confermerebbero gli atti sessuali avvenuti. Successivamente, forse dopo un litigio, una studentessa avrebbe deciso di raccontare tutto e denunciare il professore. Si tratta di episodi che a quanto pare sarebbero recenti.

Al vaglio degli inquirenti, c’è anche la versione dei fatti del docente, il quale sostiene la propria innocenza e asserisce che quei messaggi sarebbero stati inviati dal suo tablet in un’occasione nella quale questi lo aveva lasciato incustodito sulla sua cattedra. L’inchiesta è solo all’inizio e sicuramente saranno ascoltati nelle prossime ore preside, colleghi del professore messo sotto accusa e anche altri studenti, per provare a capire cosa sia realmente accaduto.