Antonio Zavatteri, chi è: età, vita privata e carriera dell’attore e regista

antonio zavatteri chi è
(facebook)

Antonio Zavatteri è un attore e regista, protagonista di numerose serie tv di successo come Distretto di polizia, Ris Roma e Gomorra.

Antonio Zavatteri è un attore e regista di lungo corso. La sua formazione è essenzialmente teatrale, grazie allo studio di recitazione alla scuola del Teatro Stabile di Genova. Il suo volto però è apparso soprattutto in alcune delle più note serie televisive degli ultimi anni. Attore estremamente versatile, porta sullo schermo il suo stile pacato ma al tempo stesso profondo, quasi introspettivo. Una caratteristica che è possibile notare anche per quanto riguarda la sua ‘mano’ dietro ad alcuni magnifici spettacoli teatrali. Andiamo allora a scoprire qualcosa in più su Antonio Zavatteri, ripercorrendo quelle che sono state le tappe principali del suo percorso professionale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Antonio Zavatteri, chi è: età e carriera dell’attore e regista

Antonio Zavatteri è nato a Torino il 20 gennaio del 1967. La passione per il teatro è la recitazione lo coglie fin da adolescente ed è per questo motivo che nel 1991 decide di trasferirsi a Genova, dove studia al Teatro Stabile per poi esordire con l’attività teatrale nel 1997. Basterà poco affinché il suo nome inizi a girare e così arriva anche l’esordio televisivo nel film La Medaglia di Sergio Rossi. Successivamente, ha preso parte a titoli come La prima linea (2009), Baciami ancora (2009), Milionari (2014) e Io e lei (2015) e recentemente Il mondo sulle spalle. Il suo volto è però particolarmente legato al mondo delle serie tv. Antonio Zavatteri è stato infatti protagonista in Distretto di polizia, La squadra, Ris Roma, Gomorra – La Serie, Non uccidere e Sense8, su Netflix. Insomma, una carriera di tutto rispetto per il 53enne di Torino, che nell’ultimo periodo è particolarmente impegnato con la regia teatrale.

La vita privata

Non si sa molto sulla vita privata di Antonio Zavatteri, per niente avvezzo alla vita mondana e all’utilizzo dei social.