Laura Chiatti: “Soffro di attacchi di panico, ho bisogno di un aiuto”

Ho bisogno di aiuto
(Instagram)

L’attrice e modella Laura Chiatti ha dichiarato in una recente intervista di soffrire di attacchi di panico, un problema per il quale ha capito di necessitare di un aiuto.

Quello appena trascorso non è stato un periodo semplice per Laura Chiatti. L’attrice ha dovuto affrontare l’improvviso malore del marito Marco Bocci ed i problemi di salute della madre. La preoccupazione per i cari si è aggiunta allo stress quotidiano legato al lavoro ed alla gestione della famiglia e l’ha portata ad avere degli attacchi di panico. L’ansia causata dalle responsabilità e dalle difficoltà era tale da non riuscire a controllarla ed anche oggi che tutti i problemi sembrano essersi risolti è costretta a dover affrontare delle crisi.

Intervistata da ‘Vanity Fair‘ l’attrice 36enne ha spiegato come qualcosa dentro di lei si sia rotto: “L’anno scorso, sia Marco sia mia madre sono stati molto male, adesso è tutto risolto, ma qualcosa si è comunque rotto: l’utopia per cui le cose brutte non accadono mai a te. Crescere, forse, vuol dire questo: non avere più nessuno che ti possa giurare che andrà tutto bene”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Laura Chiatti, attacchi di panico: i precedenti

Nel corso dell’intervista l’attrice ha spiegato anche che per lei le crisi di ansia non sono una novità di questo ultimo periodo, ma che già in passato aveva dovuto affrontare attacchi di panico e che in quella occasione era riuscita ad uscirne da sola. Il ritorno delle crisi le ha fatto capire che non sempre è possibile riuscire a fare tutto da soli e che, quando si ha realmente bisogno si deve mettere da parte l’orgoglio: “E’ sbagliato pensare di potercela fare sempre senza farsi aiutare, un errore in cui noi donne cadiamo spesso. Lavoriamo, ci occupiamo della casa, della famiglia: un sovraccarico di responsabilità che può schiantarti fisicamente. I bambini danno tanto e tolgono tanto”.