Home News Ischia, addio a Nicoletta: per 10 anni ha vegliato sulla tomba del...

Ischia, addio a Nicoletta: per 10 anni ha vegliato sulla tomba del padrone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
CONDIVIDI

La cagnetta che per 10 lunghi anni ha vegliato sulla tomba del suo padrone si è spenta: ma la sua incredibile lezione di fedeltà rimarrà per sempre.

Per dieci lunghi anni ha vegliato sulla tomba del suo padrone. L’altro ieri, sabato 25 maggio, è morta anche lei. E’ la storia di Nicoletta, la cagnolina di Ischia che aveva commosso tutti con la sua incrollabile fedeltà a chi l’aveva accudita per anni. Nonostante fosse da tempo malata di tumore, non aveva mai tradito l’uomo dal quale aveva ricevuto coccole e gioia di vivere, morto il 29 gennaio 2009 e sepolto nel cimitero di Panza (frazione del comune di Forio).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La grande lezione dietro al gesto della cagnolina

La meticcetta aveva sempre atteso con ansia il ritorno del suo padrone. A ricordarlo è, tra gli altri, Enrico Mattera, gestore di un hotel dell’Isola, che proprio a Nicoletta ha voluto dedicare un post su Facebook: “Nicoletta ha smesso di reggere il peso dei suoi anni e se n’è andata – si legge nel messaggio – . Qui siamo tutti addolorati per la sua perdita. La compagnia e la dolcezza che la contraddistingueva rimarranno insostituibili. Quando l’ho vista l’ultima volta ho capito che era pronta, pronta per raggiungere il suo padrone che non aveva mai abbandonato. Sarà contenta ora di poter stare nuovamente con lui e troverà una vita senza dolori e solitudine”.

Una storia, quella di Nicoletta, che per molti versi ricorda un film che commosse il mondo intero, Hachiko – Il tuo migliore amico, diretto di Lasse Hallström e ispirato a una storia vera. Come l’Akita rimasto eternamente fedele al suo padrone, il professor Hidesaburo Ueno, la cagnetta di Ischia dimostra che i nostri amici a quattro zampe hanno molto da insegnarci, con il loro amore che va al di là delle circostanze e delle parole.

EDS