Home News Maltempo, caos a Bologna: alberi caduti e traffico impazzito

Maltempo, caos a Bologna: alberi caduti e traffico impazzito

CONDIVIDI

Bologna stretta nella morsa del maltempo: tra alberi caduti e allagamenti, il traffico della città è andato letteralmente in tilt.

Il maltempo che continua a tenere in ostaggio questa anomala primavera 2019 si è abbattuto (di nuovo) con particolare virulenza su Bologna. Complici le abbondanti piogge di stamattina, con conseguenti allagamenti in sottopassi, incroci stradali e cantine, il traffico è andato letteralmente in tilt in diversi punti della città.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Una città nella morsa della pioggia

La situazione più critica si è registrata in viale Felsina, dove la caduta di un albero sulla sede stradale ha causato la momentanea interruzione del traffico locale di bus e auto. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco e la Polizia locale, lavorando per ore alla rimozione dei detriti. La situazione dovrebbe rientrare nelle prossime ore (almeno per quanto riguarda le piogge), ma è già stata emanata una nuova allerta meteo per i fiumi e il rischio frane e smottamenti in tutto il Bolognese.

Danni ingenti causati dall’acqua sono stati segnalati anche in via Tukory, via Bellinzona, via Castiglione, via del Genio, via del Ravone, via di Barbiano. Chiusi per allagamento via San Mamolo (tra via Codivilla e via San Vittore), via Toscana (dove si procede su una sola corsia tra via Parisio e via Malvolta) e l’incrocio tra Siepelunga e Molinelli. Ed è pesantissimo il bilancio dei danni alla base delle strade che portano sui Colli, dove le piogge torrenziali delle ultime ore hanno saturato i torrentelli e i tombini di scolo, riversatesi nelle strade, hanno creato delle vere e proprie “piscine” a cielo aperto, con l’acqua alta in alcuni punti fino alle ginocchia.

EDS